LILLYDOO pacchetto prova OVS, LILLYDOO

LILLYDOO pacchetto prova OVS, LILLYDOO

LILLYDOO arriva negli store per la prima volta in Italia: dopo il debutto online su ovs.it, i pannolini dell’innovativo brand di babycare tedesco arrivano anche nei negozi OVS di Roma, Milano e Treviso.
Da fine settembre sarà possibile acquistare per la prima volta direttamente in negozio il pacchetto prova LILLYDOO con un packaging tutto nuovo!

Il pacchetto prova, composto da 10 pannolini per pelli sensibili LILLYDOO e 15 salviettine al 99% acqua, è acquistabile nei negozi di Milano Buenos Aires, Roma Romanina e Treviso nelle taglie dalla 2 (4-8 kg) alla 5 (11-16 kg). Mamme e papà potranno provare la qualità dei prodotti LILLYDOO direttamente in negozio!

I pannolini LILLYDOO sono privi di sostanze non necessarie come profumi e lozioni, e sono i primi pannolini al mondo ad essere certificati MADE IN GREEN di OEKO-TEX®, sistema che garantisce che i prodotti siano testati per sostanze nocive e sviluppati in stabilimenti ecosostenibili, con posti di lavoro sicuri. Dai pannolini alle salviettine, dai teli cambio ai prodotti di skincare, LILLYDOO è particolarmente attenta alla pelle delicata e sensibile dei più piccoli e tutti i prodotti sono certificati PETA, e dunque “vegan & cruelty free”, Dermatest e Allergy Certified.

Per acquistare poi la propria fornitura di pannolini LILLYDOO e LILLYDOO green, è possibile andare sul sito ovs.it dove sono disponibili sia in confezione singola che nella conveniente opzione multipack con 5 confezioni.
www.ovs.it/brand/lillydoo

PREZZO AL PUBBLICO PACCHETTO PROVA LILLYDOO (pannolini e salviettine): a partire da 4.49 euro.

Settembre 2021

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Epatiti dei bambini: c’entra il vaccino contro il CoVid-19?

28/04/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono elementi che suggeriscano una relazione tra il vaccino contro il coronavirus Sars-CoV-2 e l'epatite acuta dell'età pediatrica.  »

Preoccupata per l’assenza di sintomi “di gravidanza”

19/04/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è così automatico che la gravidanza, una volta iniziata, determini la comparsa di sintomi specifici, quindi l'assenza dei disturbi "tradizionali" (nausea, tensione al seno e così via) non deve essere interpretata come un segnale per forza negativo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti