Olio extra delicato Calendula, Weleda Baby Calendula

Olio extra delicato Calendula, Weleda Baby Calendula

Questo Olio Extra Delicato fa parte di Weleda Baby Calendula, una linea completa di prodotti, dalla detersione all’idratazione, ideali per prendersi cura della delicata pelle del bebè fin dai suoi primi giorni di vita grazie ad ingredienti accuratamente selezionati. I prodotti Weleda Baby Calendula sono formulati esclusivamente con autentiche sostanze naturali: puri oli vegetali, ottenuti da semi maturati al sole, per offrire calore e protezione; pregiati estratti di calendula e altre piante officinali, provenienti da coltivazioni biologiche e biodinamiche, per donare impulsi vitali alla pelle. Sviluppata in collaborazione con un team di medici e ostetriche, i prodotti della linea Weleda Baby Calendula sono formulati con ingredienti bio e naturali, accuratamente selezionati, in grado di offrire alla pelle del bambino la giusta protezione e sostenerne uno sviluppo sano ed armonioso.

L’ Olio Extra Delicato Calendula, senza profumazione, nutre, protegge e deterge delicatamente la pelle del neonato e del bimbo.
Ideale per il massaggio e per una dolce detersione nelle prime settimane, Olio Extra Delicato a base di olio di sesamo ed estratto di fiori di calendula, sostiene le naturali funzioni cutanee e protegge da irritazioni. Particolarmente indicato anche per la detersione delle pelli ipersensibili a tendenza atopica.

Formato 200 ml
Prezzo al pubblico consigliato: € 13,00.

Aprile 2021

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Ovaio policistico a 20 anni: in quanto tempo gli integratori fanno effetto?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Nessun preparato compie miracoli: per contrastare la sindrome dell'ovaio policistico che viene messa in relazione con il sovrappeso è necessario prima di tutto modificare il proprio stile di vita, a partire dall'alimentazione.  »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti