Pannolino a costumino – LILLYDOO KIDS

Pannolino a costumino – LILLYDOO KIDS

L’estate si avvicina, il caldo diventa sempre più intenso e niente dà ai bambini più piacere che giocare e divertirsi nell’acqua fresca. Con i nuovi pannolini a costumino LILLYDOO kids, i piccoli nuotatori e i loro genitori possono godersi a pieno il divertimento e contare sulla qualità LILLYDOO anche in acqua.

LILLYDOO utilizza la tecnologia Turbo Tunnel che distribuisce i liquidi in modo uniforme, senza l’aggiunta delle perle super assorbenti. In questo modo, una volta bagnato, il pannolino a costumino non si gonfia e i bambini possono sguazzare a piacimento!

Le morbide fasce elastiche intorno a pancia e gambe forniscono la necessaria protezione contro le fuoriuscite e, come i pannolini a mutandina, anche quelli a costumino possono essere comodamente tirati su e giù senza bisogno del fasciatoio.

Come per tutti i pannolini LILLYDOO, anche quelli a costumino sono certificati MADE IN GREEN da OEKO-TEX® e la loro compatibilità cutanea è confermata dal marchio Allergy Certified.

I nuovi pannolini a costumino della linea LILLYDOO kids sono disponibili da giugno 2020, sia in abbonamento che in acquisto singolo su WWW.LILLYDOO.COM.

 

giugno 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti