Talco NON talco – Fiocchi di Riso

Talco NON talco – Fiocchi di Riso

Talco non Talco spray è un preparato originale formulato con componenti naturali dermocompatibili, tra cui amido di riso, olio di andiroba e olio di neem certificato biologico. Grazie alla regolazione di sudorazione e odori, contribuisce a creare un aroma-barriera protettivo, specialmente nel periodo estivo. Non occlude, non appiccica ed è a rapido assorbimento.

REGOLA – preparato originale formulato con componenti dermocompatibili che proteggono la pelle rispettando la traspirazione e modulando naturalmente gli effetti della sudorazione e gli odori

RINFRESCA – Grazie all’amido di riso dalle note proprietà assorbenti, è particolarmente indicato come coadiuvante in caso di eccessiva sudorazione e pelle umida. Il preparato dona inoltre alla pelle una piacevole sensazione di freschezza.

PROTEGGE – Oltre alla funzione eudermica dell’amido, delle vitamine e degli emollienti contenuti nella formulazione, l’estratto di neem e l’aroma contribuiscono a creare in prossimità della superficie cutanea un ambiente che sfavorisce naturalmente l’attenzione delle zanzare.

Prezzo: SPRAY 11,99 €

giugno 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti