Oleo-Impacco Quintessenza di bellezza, Biopoint

Oleo-Impacco Quintessenza di bellezza, Biopoint

Ispirato dalla filosofia Ayurveda, una nuova linea di prodotti per capelli di cui fa parte anche questo Oleo-Impacco. Si tratta del primo gesto di bellezza: un olio restituivo intensivo da risciacquo da utilizzare prima dello shampoo, nutre intensamente il capello, ristrutturando e riparando la fibra capillare. Si massaggia sui capelli asciutti insistendo sulle lunghezze lasciandolo agire per 5 minuti per poi procedere al risciacquo e alla detersione con lo shampoo. Consigliabile l’uso ogni 10 giorni o quando i capelli sono particolarmente danneggiati. Sui capelli fini si consiglia l’applicazione esclusivamente sulle lunghezze. Contiene l’estratto di Amla, dalle note proprietà condizionanti e ricostituenti e gli olii essenziali di Ylang Ylang, Bergamotto e Arancio Amaro che donano al capello bellezza, armonia e benessere.  

In confezione da 150 ml costa 13,20 euro nelle erboristerie e farmacie.

Maggio 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Placenta bassa in 16^ settimana: si può prendere l’aereo?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una sospetta inserzione bassa della placenta va confermata con l’ecografia transvaginale a partire dalla 20^ settimana, quindi circa un mese prima di questa data è prematuro diagnosticarla: proprio per questo un viaggio in aereo si può affrontare senza rischi.   »

Dopo tre cesarei si può partorire naturalmente?

08/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Al travaglio di prova dopo un parto cesareo, noto con l'acronimo TOLAC dall'inglese trial of labour after cesarean, possono essere ammesse solo le mamme che abbiano già affrontato l'intervento solo una, massimo due volte.   »

Manovre effettuate durante l’ecografia: possono causare danno al feto?

04/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giovanni Battista Nardelli

Nessuna delle manovre manuali esterne effettuate dal medico per poter svolgere l'ecografia nel migliore dei modi può esporre il feto a rischi.   »

Bimbo di 4 anni con una tosse che non passa nonostante l’antibiotico

02/04/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

È un'eventualità frequente che i bambini della scuola materna passino più tempo a tossire che il contrario. Posto questo, l’antibiotico andrebbe usato quanto la tosse con catarro persiste per più di un mese senza tendenza alla remissione.  »

Fai la tua domanda agli specialisti