Latte detergente malva e mandorla, Ômia Laboratoires

Latte detergente malva e mandorla, Ômia Laboratoires

Delicato e idratante, questo Latte Detergente per pelli normali, secche e sensibili è ideale per rimuovere i residui di trucco senza seccare la pelle viso. Con estratti di olio di mandorla e malva BIO idrata, purifica e reintegra anche le pelli più secche e sensibili eliminando ogni traccia di make-up. Riporta la pelle al suo stato di naturale bellezza. Dermatologicamente testato su pelle sensibile e oftalmologicamente testato.

Ogni prodotto della linea viso OMIA è dermatologicamente testato, eco-bio cosmetico certificato ICEA e approvato da AIDECO (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia). Tutti i prodotti contengono 0% di parabeni (paraben free, senza parabeni), 0% glicole propilenico, 0% PEG, 0% coloranti sintetici, 0% siliconi. Cruelty Free, non contengono ingredienti di derivazione animale e sono adatti ai vegetariani e ai vegani.

Nella grande distribuzione. Prezzo consigliato al pubblico: 6,99 euro.

Febbraio 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti