Lavatrice, Spuma di Sciampagna

Lavatrice, Spuma di Sciampagna

È una nuova formula di detersivo per lavatrice più concentrata e più efficace che assicura ben 33 lavaggi in una confezione ridotta. Questo prodotto ha vinto il prestigioso premio del “Bando prevenzione Conai 2019” come imballaggio a ridotto impatto ambientale a conferma dell’esperienza, innovazione e dell’attenzione ai materiali e all’ambiente. Si tratta di un premio importante, a cui hanno partecipato le aziende che nel biennio 2017-2018 hanno investito in attività di prevenzione per la sostenibilità ambientale dei propri imballaggi.

Spuma di Sciampagna ha vinto con questo prodotto, interessante per la riduzione della materia prima (lightweighting del packaging del nuovo formato pari a 5g in meno rispetto al formato precedente) oltre all’ottimizzazione logistica (a parità di pallet, più flaconi movimentati).

Gennaio 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Piccolissimo che piange perché vuole stare in braccio

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Non stupisce affatto che un bimbo di neppure due mesi smetta di piangere solo quando viene preso in braccio dalla madre. Spetta a quest'ultima trasmettergli l'affettuoso, rassicurante messaggio di esserci per lui sempre e comunque, anche quando è nella culla.   »

Fai la tua domanda agli specialisti