Pasta Emu, Fiocchi di Riso

Pasta Emu, Fiocchi di Riso

È una crema che lenisce gli arrossamenti e aiuta la rigenerazione cutanea, con aloe vera e ricca di Omega 3, 6, 9 e senza ossido di zinco.
Lenisce: è un preparato originale ad alta concentrazione di lipidi naturali simili ai grassi cutanei che nutre la cute rispettandone la fisiologia e svolgendo un’azione lenitiva, in particolare nella zona pannolino.
Rigenera: la presenza nel pool lipidico degli acidi grassi Omega 3, 6 e 9 favorisce la normalizzazione della pelle stressata dall’infiammazione e promuove la rigenerazione cutanea.
Equilibra: la formulazione è arricchita di sali biocompatibili che contribuiscono a ripristinare le condizioni fisiologiche anche in caso di cute irritata.

È pertanto indicata per
✔ il cambio pannolino – in abbinamento a detergente intimo MIODERM;
✔ prevenire le irritazioni cutanee;
✔ lenire e rigenerare la cute in caso di arrossamenti e disidratazioni locali.

In farmacia nella confezione da 30 ml è in vendita a 11,99 euro circa.

Febbraio 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Epatiti dei bambini: c’entra il vaccino contro il CoVid-19?

28/04/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono elementi che suggeriscano una relazione tra il vaccino contro il coronavirus Sars-CoV-2 e l'epatite acuta dell'età pediatrica.  »

Preoccupata per l’assenza di sintomi “di gravidanza”

19/04/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Non è così automatico che la gravidanza, una volta iniziata, determini la comparsa di sintomi specifici, quindi l'assenza dei disturbi "tradizionali" (nausea, tensione al seno e così via) non deve essere interpretata come un segnale per forza negativo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti