Pasta Emu, Fiocchi di Riso

Pasta Emu, Fiocchi di Riso

È una crema che lenisce gli arrossamenti e aiuta la rigenerazione cutanea, con aloe vera e ricca di Omega 3, 6, 9 e senza ossido di zinco.
Lenisce: è un preparato originale ad alta concentrazione di lipidi naturali simili ai grassi cutanei che nutre la cute rispettandone la fisiologia e svolgendo un’azione lenitiva, in particolare nella zona pannolino.
Rigenera: la presenza nel pool lipidico degli acidi grassi Omega 3, 6 e 9 favorisce la normalizzazione della pelle stressata dall’infiammazione e promuove la rigenerazione cutanea.
Equilibra: la formulazione è arricchita di sali biocompatibili che contribuiscono a ripristinare le condizioni fisiologiche anche in caso di cute irritata.

È pertanto indicata per
✔ il cambio pannolino – in abbinamento a detergente intimo MIODERM;
✔ prevenire le irritazioni cutanee;
✔ lenire e rigenerare la cute in caso di arrossamenti e disidratazioni locali.

In farmacia nella confezione da 30 ml è in vendita a 11,99 euro circa.

Febbraio 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Positiva allo streptococco beta-emolitico: che rischi per il neonato?

26/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Maria Pia De Carolis

La profilassi antibiotica durante il parto diminuisce sensibilmente il rischio che il bambino venendo alal luce sia contagiato.   »

Problemi di linguaggio in bimbo di tre anni

21/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Daniela Biatta

A fronte di evidenti difficoltà di linguaggio, in un'età in cui ci si aspetta che il bambino sappia utilizzare un certo numero di parole e di frasi compiute, sono opportuni un controllo audiologico e una valutazione da parte del neuropsichiatra infantile.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Fai la tua domanda agli specialisti