Poldino Lozione preventiva pidocchi, Linea MammaBaby Olcelli

Poldino Lozione preventiva pidocchi, Linea MammaBaby Olcelli

 

Complemento cosmetico nel trattamento della pediculosi per bambini e adulti, è ideale per la prevenzione quotidiana, contiene oli essenziali che creano un ambiente sfavorevole all’insediamento dei pidocchi.

La sua formula, 100% naturale, associa oli essenziali di lavanda, menta, eucalipto, olio di argan e pantenolo dalle proprietà emollienti e calmanti per il cuoio capelluto. Il particolare erogatore 360° (bag on valve) consente una facile ed omogenea applicazione del prodotto anche nelle zone più difficili da raggiungere, garantisce una nebulizzazione ottimale e continua fino all’ultima goccia della lozione.

La profumazione fresca e piacevole è ideale per l’utilizzo quotidiano senza rovinare o ungere i capelli. Utile come trattamento per tutta la famiglia nei periodi di maggior rischio di contaminazione.

È dermatologicamente testato su pelli sensibili con profumazione naturale, senza coloranti, senza siliconi, senza parabeni. Ogni lotto di produzione è testato per Nichel*, Cromo*, Cobalto* (*<1ppm). Prodotto in Italia e, grazie all’attenzione per la selezione dei migliori ingredienti naturali e al rispetto delle normative ambientali, ogni referenza viene realizzata in armonia con la natura.

MODALITÀ D’USO:
Nebulizzare uniformemente ogni mattina sui capelli asciutti, insistere nelle zone più nascoste come la nuca e dietro le orecchie. Far agire senza sciacquare e lasciare che i capelli si asciughino naturalmente. Il prodotto può essere usato nel periodo successivo al trattamento.

Settembre 2020

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Cardirene: le donne incinte di 40 anni devono per forza assumerlo?

21/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Posto che le ragioni di una prescrizione vanno richieste al medico che l'ha effettuata, è senz'altro possibile che in caso di gravidanza in età avanzata, anche senza particolari fattori di rischio, venga indicato l'uso dell'aspirinetta (il Cardirene) per giocare d'anticipo sull'eventuale comparsa di...  »

Lavoro tanto di giorno: di notte è bene che le mie bimbe dormano con me?

15/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Se un bimbo si è già abituato a dormire nella sua cameretta, non è opportuno privarlo di questa importante conquista per averlo accanto nel lettone. Meglio puntare sulla qualità del tempo, anche se poco, che si trascorre insieme, dedicandosi a lui amorevolmente e gioiosamente ogni volta che si può. Basterà...  »

Sulla trasmissione del gruppo sanguigno

13/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

Secondo le leggi che regolano la trasmissione dei gruppo ABO, ogni soggetto eredita sia dalla madre sia dal padre un solo fattore a testa, quindi da una madre AB e da un padre 0 non possono nascere figli di gruppo AB, ma solo di gruppo A0 o B0. Nel tesserno verrà però indicata solo la A o solo la B.  »

Grosso dispiacere in gravidanza: il bimbo ne può risentire?

10/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Fortuna vuole che il feto sia protetto dalle emozioni negative che può provare la donna in gravidanza e questo vale anche quando il dispiacere è così grande da determinare addirittura qualche manifestazione fisica, come il mal di pancia.   »

Incinta a 35 anni: quali indagini è opportuno fare?

08/11/2023 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

A prescindere dall'età materna al momento del concepimento, è opportuno che tutte le donne nel primo trimestre di gravidanza effettuino il test combinato o perlomeno la misurazione della TN (translucenza nucale), che rappresentano il metodo universale e raccomandato di screening delle anomalie fetali....  »

Fai la tua domanda agli specialisti