Purificatore d’aria, Cado Punto De

Purificatore d’aria, Cado Punto De

Questo purificatore cattura polline, odori, polvere, fumo e microparticelle in modo affidabile. Essendo dotato di presa d’aria a 360 gradi, può essere dunque posizionato ovunque e si adatta ad ogni ambiente grazie al suo design pulito e al corpo in acciaio senza saldature che conferisce un’allure raffinata. Ultrasilenzioso, non disturba il sonno. Ha una sensore di luce preinstallato: rilevando il livello di illuminazione nell’ambiente, regola automaticamente la luminosità del led, per fornire un’atmosfera tranquilla e confortevole. Il filtro è autopulente perciò non c’è bisogno di manutenzione quotidiana: il sistema “Photoclea” di Cado elimina i batteri e le contaminazioni assorbiti dal filtro e li scompone in acqua e anidride carbonica. La potenza di assorbimento del filtro si autoripristina attraverso la funzione autopulente del filtro.
Colori: bianco, nero
Prezzo al pubblico: 469 euro

www.puntode.it

Gennaio 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Camera gestazionale piccola dopo la PMA

04/03/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Anche in una gravidanza avviata grazie a un percorso di procreazione medicalmente assistita è possibile che avvenga qualcosa che rallenta lo sviluppo dell'embrione, ma non è detto che quando accade tutto sia perduto.   »

Mal di gola che ritorna dopo la cura con antibiotico

28/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

A fronte di un mal di gola che si ripresenta dopo quattro giorni dal termine della cura con antibiotico è opportuno fare un tampone per escludere la responsabilità dello streptococco.   »

Aborto spontaneo: l’espulsione potrebbe non avvenire naturalmente?

26/02/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Dopo un mese da un'interruzione spontanea della gravidanza, se l'utero non si è ripulito spontaneamente, è prassi intervenire con il raschiamento. A volte, in alternativa, è possibile anche impiegare i farmaci.  »

Fai la tua domanda agli specialisti