Spazzolino CS 5460, Curaprox

Spazzolino CS 5460, Curaprox

Questo innovativo spazzolino garantisce un’azione profonda contro la placca ma estremamente delicata su denti e gengive. Inoltre previene il danneggiamento dello smalto, arma essenziale per evitare l’erosione dentale. Il segreto per raggiungere questo risultato è un mix unico e vincente di elementi: alta qualità e densità delle setole, testina piccola e compatta e manico ottagonale.

La testina del modello CS 5460 contiene esattamente 5.460 setole dritte ultrasottili – fino a dieci volte il numero di setole degli spazzolini convenzionali – realizzate in CUREN® un materiale di qualità, a basso assorbimento d’acqua e quindi più igienico rispetto ai materiali con cui sono realizzati gli spazzolini standard. Questi filamenti di soli 0,1 mm di diametro disgregano e rimuovono la placca in modo profondo e sicuro rispettando anche il solco gengivale.

Web Dettaglio CURAPROX_CS5460_dettagliotestina

La testina compatta leggermente angolata raggiunge anche i punti più difficili, come ad esempio i molari e i premolari, senza traumatizzare i colletti garantendo un eccezionale potere pulente.

Infine, il distintivo manico ergonomico dal design ottagonale educa alla corretta tecnica di spazzolatura con il giusto angolo di 45 gradi e facilita la pulizia dei denti.

In vendita in farmacia e su curaprox.it.

Maggio 2021

 

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti