Tea Tree Remedy Gel Igienizzante Mani, Esi

Tea Tree Remedy Gel Igienizzante Mani, Esi

La prima regola per non ammalarsi è lavarsi spesso le mani, che possono diventare veicolo di infezione. Quando acqua e sapone non sono disponibili, è necessario ricorrere ad un gel igienizzante, utile per eliminare virus e batteri.

Nasce dalla ricerca ESI questo gel particolarmente efficace nel detergere ed igienizzare le mani, perché è a base di Tea Tree Oil, tradizionalmente impiegato per la sua azione antimicrobica, ed alcool etilico (70% in volume).

È adatto anche a chi ha la pelle delicata e può essere utilizzato anche dai bambini, perché contiene Aloe Vera, nota per la sua azione idratante e lenitiva.

Agisce istantaneamente senz’acqua e si asciuga perfettamente in pochi secondi, lasciando la pelle morbida e senza residui. Può essere utile l’uso fuori casa, sui mezzi e nei luoghi pubblici, dopo aver toccato denaro, negli ospedali, nelle scuole o dopo il contatto con animali, ma anche in casa, prima di cucinare o per eliminare odori sgradevoli.

Tea Tree Remedy Gel Igienizzante Mani è nel pratico flacone da 100 ml. Il prodotto può quindi essere portato con sé nello zaino scuola o durante i viaggi, anche aerei.

In vendita in farmacia, parafarmacia ed erboristeria a 3,90 euro.

Ottobre 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perdite di sangue nel primo trimestre: cosa può essere?

27/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una volta escluso, grazie all'ecografia, che il sanguinamento sia dovuto a un distacco o ad altre complicazioni, occorre capire se la causa potrebbe essere un'infezione.   »

Gravidanza: quando conviene annunciarla a parenti e amici?

26/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non c'è una regola che stabilisce quando è opportuno comunicare a tutti che si è in attesa di un bambino. Il momento in cui farlo dipende da una scelta personalissima che ogni coppia deve fare in base al proprio sentire.  »

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Fai la tua domanda agli specialisti