Fermenti. Pocket – Lafarmacia.

Fermenti. Pocket è un integratore alimentare a base di fermenti lattici

Fermenti. Pocket  è un integratore alimentare in polvere a base di fermenti lattici vivi che favoriscono l’equilibrio della flora batterica intestinale. Al gradevole gusto di panna e fragola, è senza glutine e senza lattosio e adatto anche per vegani.

Il pratico formato stick pack, da portare sempre con sé, rende Fermenti. Pocket un integratore da assumere facilmente anche in vacanza, ristabilendo  l’equilibrio della flora batterica, spesso alterata a causa dei repentini cambiamenti delle abitudini alimentari.

Fermenti. Pocket contiene un pool di probiotici (Lactobacillus acidophilus, Lactobacillus reuteri, Lactobacillus rhamnosus) che aiutano a ristabilire il benessere della flora batterica intestinale. La formula si completa di inulina, fibra solubile da radice di cicoria, utile a favorire il benessere intestinale.

Si consiglia di assumere 1 stick pack (1,5 g) al giorno di Fermenti. Pocket, preferibilmente a stomaco vuoto. Il prodotto può essere assunto senza acqua ponendolo direttamente sulla lingua in modo che si dissolva in bocca. In alternativa, sciogliere il contenuto dello stick pack in un bicchiere di acqua e mescolare bene.

Confezione da 12 stick pack, prezzo al pubblico 14,50 euro

In vendita presso i punti vendita LAFARMACIA.

www.lafarmacia.it

 

Luglio 2023

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba che dopo l’addio al pannolino si rifiuta di fare la cacca: che fare?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Un piccolo rituale da osservare all'occorrenza, qualche accorgimento per rendere il momento confortevole, uniti a tanta pazienza e a un atteggiamento sereno a poco a poco riescono a indurre il bambino a utilizzare il vasino e, più avanti, la tazza del wc.  »

Dopo un aborto spontaneo quanto tempo ci vuole per cominciare un’altra gravidanza?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Augusto Enrico Semprini

Se un primo concepimento è avvenuto in pochi mesi, ci sono altissime probabilità (addirittura il 100%!) di avviare una nuova gravidanza entro sei mesi dall'aborto spontaneo.   »

Non mangiare frutta e verdura durante la gravidanza può essere pericoloso?

15/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se si teme una carenza di vitamina C perché con l'inizio della gravidanza è nata un'avversione verso la frutta e la verdura, si può correre ai ripari assumendo quotidianamente, per esempio, spremute di agrumi o kiwi, che ne sono ricchissimi.   »

Gambe sollevate in gravidanza: possono aver danneggiato il bambino?

08/07/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Durante la gravidanza, quando preoccupazioni che oggettivamente non hanno ragione di sussistere non danno tregua, mantenendo la futura mamma in uno stato ansioso costante, può senz'altro essere opportuno ricorrere all'aiuto di uno psicoterapeuta. Le continue paure ingiustificate possono, infatti, essere...  »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Fai la tua domanda agli specialisti