Ciao, Utilissimi

Ciao, Utilissimi

Gli occhiali da sole Ciao sono prodotti solo con materiale morbido e sicuro, che ben resiste e protegge gli occhi e la vista durante il gioco e i momenti di vita del tuo bambino. Nello specifico, sono prodotti in polimero di policarbonato non rigenerato e vulcanizzato per conferire alla montatura una confortevole sensazione di morbidezza e un’ottima resistenza agli urti.

I filtri solari – di categoria 3 – proteggono al 100% dai dannosi raggi UVA e UVB. La loro qualità è garantita dal rispetto delle norme comunitarie, ma soprattutto dalle periodiche prove di verifica effettuate presso Certottica (Longarone – BL), l’Istituto Nazionale autorizzato e riconosciuto per la certificazione dei prodotti ottici. Per questo motivo sono stati scelti da moltissime farmacie e parafarmacie italiane.

Gli occhiali Ciao sono stati ideati per adattarsi a tutte le sue esigenze e seguono il bimbo durante la crescita. Dai prodotti con elastico per neonati, ai modelli che ricalcano i design fashion dei genitori, per i bambini più grandi. Oltre a ciò, si possono trovare alcune proposte di occhiali con lenti polarizzate, che eliminano maggiormente i riflessi in condizione di grande riverbero, amplificano i contrasti e riducono l’affaticamento visivo.

Gli occhiali Ciao sono strumenti di protezione a cui non si deve rinunciare. Utilissimi propone modelli di qualità a prezzi accessibili, perché per la salute visiva dei più piccoli ogni genitore deve potersi dotare dell’equipaggiamento giusto.

Luglio 2021

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fimosi dei maschietti: agire con cautela e cognizione di causa è d’obbligo!

04/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

Paradossalmente può essere la manovra che a volte si esegue per favorire lo scorrimento del prepuzio sopra il glande a ostacolare la risoluzione spontanea della fimosi, quindi a peggiorarla.  »

Menarca a 10 anni: è preoccupante?

03/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La prima mestruazione a 10 anni non è un fenomeno significativo dal punto di vista medico, mentre lo è il sovrappeso che probabilmente ne ha favorito la comparsa.   »

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti