Giubbotti in PET riciclato, Prénatal

Giubbotti in PET riciclato, Prénatal

La collezione Autunno/Inverno di Prénatal presenta una ricca proposta di giubbotti realizzati in PET riciclato. Una linea che pensa all’ambiente, nell’ottica del riuso, evitando sprechi e riducendo l’utilizzo di risorse naturali.

Giubbotti che prendono forma dalle fibre ottenute dalle bottiglie in PET. Un modo nuovo di guardare al futuro per renderlo sempre più sostenibile. Una scelta naturalmente associata alla qualità (e bellezza) di un prodotto dedicato all’infanzia.

Tanti i modelli tra cui scegliere e farsi ispirare, disponibili per i bambini dai 3 mesi agli otto anni. Si parte con le proposte smanicate, perfette per i giorni più miti o i momenti di gioco al parco, passando poi a quelle con maniche lunghe e cappuccio.

Modelli in tinta unita, con delicate fantasie o con dettagli di colore a contrasto, come quelli delle bordature e della zip frontale.

I giubbotti in PET riciclato e l’intera collezione sono disponibili nei 162 punti vendita in Italia o sul sito www.prenatal.com

Ottobre 2021

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Problemi di linguaggio in bimbo di tre anni

21/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Daniela Biatta

A fronte di evidenti difficoltà di linguaggio, in un'età in cui ci si aspetta che il bambino sappia utilizzare un certo numero di parole e di frasi compiute, sono opportuni un controllo audiologico e una valutazione da parte del neuropsichiatra infantile.   »

Progesterone o aspirinetta in gravidanza?

12/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

I due prodotti medicinali non sono incompatibili: se la condizione della futura mamma lo richiede si possono impiegare tutti e due.   »

Bimbo di sette anni che sfida continuamente la mamma

11/10/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Non si può permettere a un bambino di tenere sotto scacco i genitori, disobbedendo e facendo sempre e solo di testa propria. Contenerlo con dolce fermezza è la priorità assoluta.   »

Fai la tua domanda agli specialisti