Regali solidali e Tutina rossa, Medici Senza Frontiere

Regali solidali e Tutina rossa, Medici Senza Frontiere

Per chi vuole fare regali solidali, Medici Senza Frontiere propone più scelte. Innanzitutto ci sono i regali solidali virtuali, che donano cure mediche e assistenza umanitaria, come kit per parto sicuri (strumentazioni e materiali). Bastano pochi semplici click: selezionare la categoria e il regalo, decidere se si preferisce inviare una cartolina digitale o cartacea, personalizzarla con un messaggio e inviarla a chi si vuole. I propri auguri arriveranno lontano!

Un’altra opportunità è quella di scegliere oggetti o abbigliamento offrendo una donazione. Per la tutina rossa da bambino, per esempio, è prevista una donazione minima di 13 euro, tramite la quale  si può donare a 4 bambini il vaccino contro la febbre gialla per la quale, una volta contratta, non esistono trattamenti specifici di cura.

La tutina rossa solidale è a maniche lunghe in cotone bio con Baby Omini MSF stilizzati e cuore sul fronte, Baby Omino e scritta Bebè Senza Frontiere con logo sul retro. È stata prodotta da Assisi Garments, una piccola azienda tessile indiana che dà lavoro a circa cento ragazze diversamente abili o poverissime che ricevono stipendi regolari e fondi previdenziali.

Per fare acquisti o donazioni:

bottegasolidale.medicisenzafrontiere.it

Dicembre 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-CoVid-19: non è vero che ostacola la fertilità. Anzi.

21/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono dati che autorizzino a sostenere che la vaccinazione contro l'infezione da Sars-CoV-2 interferisca sulla fertilità.   »

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti