Sandaletto – Biomecanics

Sandaletto – Biomecanics

Sandaletto rosa a pois bianchi tempestato di tanti cuoricini di strass per unire comfort a eleganza.

Per questa collezione, alla qualità e comfort di sempre, si aggiungono le tendenze della stagione: un tocco di metallizzati, fantasie divertenti e colori estivi che accompagneranno i passi dei più piccoli di casa.

Dentro Biogateo, si distingue la linea Casual e la linea Sport: i basic rinnovati con nuovi colori e dettagli che piaceranno si a grandi che a piccini. Le proprietà di Biomecanics aiutano il bambino ad avanzare più facilmente poiché si sente sicuro grazie alla suola iperflessibile, alla punta rinforzata e agli stabilizzatori laterali esterni, e tante altre caratteristiche.

Con Bioevolution proseguiamo con le tendenze stilistiche sopra citate, aggiungendo nuovi design e ampliando la linea  Canvas: le scarpe in tela più fresche e leggere che non vorranno mai levare. Facili da indossare e togliere grazie alla chiusura in velcro, plantare traspirabile ed estraibile, cotone 100% naturale e lavabili in lavatrice.

Biomecanics, una scarpa per ogni fase della crescita e per ogni tipologia d’uso. Calzature sviluppate insieme all’Istituto di Biomeccanica di Valencia – IBV

 

Biomecanics

 

Aprile 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perdite di sangue nel primo trimestre: cosa può essere?

27/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Una volta escluso, grazie all'ecografia, che il sanguinamento sia dovuto a un distacco o ad altre complicazioni, occorre capire se la causa potrebbe essere un'infezione.   »

Gravidanza: quando conviene annunciarla a parenti e amici?

26/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non c'è una regola che stabilisce quando è opportuno comunicare a tutti che si è in attesa di un bambino. Il momento in cui farlo dipende da una scelta personalissima che ogni coppia deve fare in base al proprio sentire.  »

Neo sospetto: meglio toglierlo subito o basta tenerlo sotto controllo?

23/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Un neo dall'aspetto poco rassicurante va asportato allo scopo di comprenderne, attraverso l'esame istologico, la natura. Non è però necessario procedere tempestivamente, ma è possibile attendere fino a sei mesi (non di più!) per farne ricontrollare l'evoluzione.   »

Bimbo che rifiuta pranzi e cene (ma come dargli torto?)

20/09/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Se a un bambino vengono sistematicamente proposti primi e pietanze poco allettanti, costituiti da un insieme di alimenti che, mescolati insieme, perdono sapore si deve mettere in preventivo che a un certo punto si rifiuti di inghiottirli.   »

Fai la tua domanda agli specialisti