Scarpa bimba – Primigi

Scarpa bimba – Primigi

La Collezione Primigi calzature Autunno-Inverno 2022-2023 continua a sperimentare tecnologie innovative, grazie alle quali i prodotti si evolvono e migliorano. Vasta la scelta e tante le ispirazioni: bianco, nero, rosa (come il modello nella foto), fuxia, lilla, argento, verde, rosso, avio e tanti altri sono i colori della Collezione. I modelli sono caratterizzati da stampe, ricercati dettagli e applicazioni, fantasie animalier, suole grintose (Primigi si avvale da anni della straordinaria collaborazione con il più grande produttore mondiale di pneumatici, Michelin, all’interno del progetto “Soles by MICHELIN”). Numerosissimi anche i modelli dalle pratiche chiusure elasticizzate, a doppio velcro, con cerniera, tutte studiate per chi non rinuncerebbe mai alla funzionalità che le scarpe Primigi offrono da sempre a tutti i loro piccoli, grandi consumatori. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le esigenze. Lo stile eclettico e la vastità di modelli che vengono proposti mettono tutti d’accordo.

Le scarpine primi passi, in particolare, sono studiate appositamente per accompagnare i più piccini. Sono ancora più leggere, funzionali e favoriscono il comfort tutelando la salute e il benessere del piede. Sono dotate di accorgimenti tecnici necessari per sostenere e assecondare i primi passi in tutta sicurezza. La punta arrotondata permette alle dita di muoversi in completa libertà; mentre il collarino imbottito e il contrafforte rinforzato consentono al bambino una camminata più stabile e comoda. Vengono realizzate con materiali di prima qualità e le fodere in pelle sono cromo free mentre le parti in metallo sono prive di nickel, come nel resto della Collezione Primigi.

 

 Marzo 2022

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Pap test in gravidanza: conviene farlo?

28/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Posto che è il ginecologo curante a dover decidere l'intervallo di tempo tra un pap test e l'altro, in base al risultato ottenuto l'ultima volta che è stato effettuato, in generale non occorre farlo in gravidanza, se sono passati meno di tre anni dall'ultimo.   »

Tampone positivo allo streptococco durante la gravidanza

23/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Ci sono delle indicazioni da seguire quando si risulta positive allo streptococco in prossimità del parto, prima tra tutte recarsi con urgenza in Pronto soccorso fin dalla prima comparsa delle contrazioni.   »

Tosse dei bambini: l’antibiotico serve o no?

14/11/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

La tosse secca, anche se più disturbante, non deve preoccupare e non richiede inevitabilmente l'antibiotico, che invece va somministrato quando la tosse è “grassa”, con tanto catarro, e si protrae per oltre quattro settimane senza alcun accenno di miglioramento.  »

Fai la tua domanda agli specialisti