T-shirt Unicef di Versace, Privalia

T-shirt Unicef di Versace, Privalia

Dal 13 al 24 novembre, in occasione della  Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia, sarà possibile aiutare l’UNICEF con una donazione al numero solidale 45566 e ricevere questa speciale t-shirt realizzata da Privalia e disegnata dalla stilista Francesca Versace. L’obiettivo è cambiare la difficile vita di tanti bambini in difficoltà.

Il 20 novembre è la  Giornata Internazionale dei diritti dell’infanzia ma c’è tempo dal 13 al 24 novembre. Sarà possibile così donare all’UNICEF 2 euro per ciascun SMS al 45566 inviato da cellulari Wind Tre, TIM, Vodafone, CoopVoce e PosteMobile; 5 o 10 euro per ciascuna chiamata effettuata al 45566 da rete fissa TIM, Wind Tre e Vodafone; 2 euro da rete fissa PosteMobile. Coloro che effettueranno una donazione attraverso il 45566 potranno ricevere questa speciale t-shirt realizzata grazie a Privalia e disegnata dalla stilista Francesca Versace.

“Sono orgogliosa di aver contribuito insieme a Privalia a questa iniziativa” – racconta Francesca Versace. “Questa T-shirt è un omaggio al talento dei bambini e allo straordinario lavoro dell’UNICEF per garantire ad ogni bambino il diritto di realizzare i propri sogni.”

Novembre 2017

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti