Dolce Pasqua senza zuccheri, Náttúra

Dolce Pasqua senza zuccheri, Náttúra

Questa specialità si rivolgono a tutti coloro che, per scelta o per diverse esigenze nutrizionali, desiderano gustare anche in questa gioiosa occasione un prodotto buono, sano e tanto, tanto goloso.

Per la preparazione dei prodotti Dolce Pasqua, Náttúra prevede l’utilizzo di materie prime di altissima qualità, come le farine di Tipo 1 che provengono esclusivamente da coltivazioni biologiche certificate.
Farine quindi dall’alto contenuto di crusca e germe di grano, lievito madre, olio extravergine di oliva e soprattutto senza zuccheri aggiunti, senza latte, senza conservanti: pochi e semplici gli ingredienti della linea Dolce Pasqua per accontentare proprio tutti.
Questa ricetta esclusiva richiede una lievitazione naturale dell’impasto per oltre 20 ore prima di procedere con la cottura. Il risultato è un dolce morbido, profumato, gustoso che viene proposto da Náttúra in due versioni: con golose gocce di cioccolato e con dolce uvetta sultanina senza canditi.

In vendita quella con cioccolato a 7,99 euro (500 g).

Aprile 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Piccolissima che non gradisce il cambio del latte

17/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Migliori

Il sapore e la consistenza di un nuovo tipo di latte possono non essere accettati subito di buon grado dal neonato ed è per questo che è consigliabile che il cambiamento avvenga con gradualità, iniziando con una sola poppata.   »

Si può ridatare la gravidanza una seconda volta?

14/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La ridatazione ecografica può essere eseguita una volta sola nel primo trimestre (quando c'è più di una settimana di differenza tra il calendario ostetrico e le dimensioni effettive del feto), dopodiché se il bambino risulta più piccolo dell'atteso non si può più attribuire il dato a un concepimento...  »

Distacco: si deve stare a riposo assoluto?

11/06/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Stare a letto non solo non serve a cambiare in meglio il destino di una gravidanza ma può addirittura rivelarsi dannoso in quanto favorisce la formazione di trombi e peggiora notevolmente il tono dell'umore.   »

Fai la tua domanda agli specialisti