Dolce Pasqua senza zuccheri, Náttúra

Dolce Pasqua senza zuccheri, Náttúra

Questa specialità si rivolgono a tutti coloro che, per scelta o per diverse esigenze nutrizionali, desiderano gustare anche in questa gioiosa occasione un prodotto buono, sano e tanto, tanto goloso.

Per la preparazione dei prodotti Dolce Pasqua, Náttúra prevede l’utilizzo di materie prime di altissima qualità, come le farine di Tipo 1 che provengono esclusivamente da coltivazioni biologiche certificate.
Farine quindi dall’alto contenuto di crusca e germe di grano, lievito madre, olio extravergine di oliva e soprattutto senza zuccheri aggiunti, senza latte, senza conservanti: pochi e semplici gli ingredienti della linea Dolce Pasqua per accontentare proprio tutti.
Questa ricetta esclusiva richiede una lievitazione naturale dell’impasto per oltre 20 ore prima di procedere con la cottura. Il risultato è un dolce morbido, profumato, gustoso che viene proposto da Náttúra in due versioni: con golose gocce di cioccolato e con dolce uvetta sultanina senza canditi.

In vendita quella con cioccolato a 7,99 euro (500 g).

Aprile 2019

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Fai la tua domanda agli specialisti