Seggiolone intelligente 3 in 1, Tigex

Seggiolone intelligente 3 in 1, Tigex

Il seggiolone che si trasforma a seconda delle esigenze dei bambini (e dei genitori!)

Il seggiolone intelligente Tigex 3 in 1 è perfetto per coloro che vogliono avere un prodotto versatile e utilizzabile in più fasi della vita dei propri bambini: grazie alle tre modalità di utilizzo (seggiolone, piccola sedia e alzasedia) i vostri bimbi non potranno farne a meno per i loro primi sei anni!

Il prodotto è di costruzione solida, anti-scivolo e anti-ribaltamento e in linea con tutte le normative vigenti in materia di sicurezza per garantirvi tutta la serenità che meritate.

E visto che anche l‘occhio vuole la sua parte, è stata curata anche l‘estetica del prodotto, dotandolo di un disegno e di una colorazione che ben si adattano ad ogni tipo di arredamento.

1 – Seggiolone

È ideale per le prime pappe dei  bambini. Grazie alle cinture imbottite regolabili, i  bambini potranno mangiare comodi ed in tutta sicurezza. Il vassoio è regolabile in tre differenti posizioni ed è amovibile. La modalità seggiolone è utilizzabile fino ai 3 anni, con un peso massimo di 15 kg.

2 – Alzasedia

Grazie alle sue gambe rimuovibili, è possibile utilizzare il prodotto anche come alzasedia! Una cinghia di fissaggio permette di fissare in maniera salda e sicura il prodotto alla sedia. Un pratico rialzo permette di regolare l’alzasedia su due livelli di altezza (nel caso non arrivi alla sua pappa preferita). La modalità alzasedia è utilizzabile fino ai 3 anni, con un peso massimo di 15 kg.

3 – Piccola sedia

La modalità piccola sedia è perfetta per disegnare sul tavolino basso del salotto e per i suoi giochi! L’altezza della seduta è di 30 cm ed è perfetta per un utilizzo dai 3 ai 6 anni.

In vendita a 119,99 euro.

Aprile 2018

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Concepimento: dopo due mesi non si è ancora verificato, c’è da preoccuparsi?

16/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Non fa bene alla fertilità di coppia farsi prendere dall'ansia del risultato immediatamente dopo aver deciso di avere un figlio. Non è, infatti, automatico che la gravidanza inizi quando viene decisa, ma questo non è affatto preoccupante.  »

Distacco amniocoriale che non si riassorbe con il passare delle settimane

14/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

In presenza di un distacco amniocoriale che non si risolve non serve intensificare i controlli, mentre sono utili il riposo e un'alimentazione che favorisca l'attività dell'intestino, perché la stipsi può favorire la comparsa prematura di contrazioni uterine.   »

Fai la tua domanda agli specialisti