Dubbio sulle proteine da offrire a una bimba

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 06/12/2020 Aggiornato il 06/12/2020

E' con noi il pediatra Lucio Piermarini che per primo ha parlato di autosvezzamento o, più di preciso, di "alimentazione complementare a richiesta".

Una domanda di: Serena
Sto svezzando una bimba di quasi un anno che fin ora non ha mai mangiato cereali ma solo pastina con carne/pesce e verdure. So che troppe proteine a
questa età vanno evitate. Come è giusto comporre il piatto perché sia bilanciato quando le preparo miglio, quinoa, avena? È giusto aggiungere
altre proteine come legumi o carne? Mi sembra che già questi cereali le contengono. Grazie.

Risponde il dottor Lucio Piermarini, pediatra e autore del libro, famosissimo, “Io mi svezzo da solo”:

Le proteine sono presenti, dove più dove meno, pressoché in ogni alimento, che sia di origine animale o vegetale, e una quantità eccessiva va evitata a qualsiasi età. Una dieta bilanciata non esige un perfetto equilibrio a ogni pasto; è sufficiente riuscirci nelle 24 ore, e nei bambini a dieta mista anche questo può risultare difficile, vista la ampia variabilità inter e intraindividuale. In base a questi fatti ritengo fuorviante dare ricette e grammature, e la scelta migliore, a mio parere, è che l’alimentazione di tutta la famiglia si basi sulla struttura della piramide alimentare mediterranea cercando di rispettarla quanto più possibile, e senza angosciarsi per deviazioni occasionali; ma che lo siano veramente (occasionali, appunto)! Capisco che la vostra prima impressione, dopo che noi pediatri abbiamo violentato per decenni le famiglie con schemi rigidi e ossessivi al grammo, sia di disorientamento, di mancanza di un solido riferimento cui delegare ogni responsabilità. Tuttavia la ricerca scientifica ha dimostrato, e l’esperienza quotidiana ha confermato, che quella che a molti appare come una guida affidabile, spesso con il tempo si rivela, a fronte della estrema variabilità dei bisogni nutrizionali da bambino a bambino, estremamente complicata se non impossibile da rispettare, e quindi solo fonte inesauribile di problemi.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-CoVid-19: non è vero che ostacola la fertilità. Anzi.

21/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Non ci sono dati che autorizzino a sostenere che la vaccinazione contro l'infezione da Sars-CoV-2 interferisca sulla fertilità.   »

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti