Test per l’Hiv: si fa a tutti i neonati?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 09/10/2020 Aggiornato il 09/10/2020

L'Istituto superiore di sanità (ISS) risponde al quesito.

Una domanda di: Annarita
Salve, ho una curiosit: mi hanno detto che ai bambini appena nati fanno il prelievo dell’HIV. E’ vero?

Abbiamo girato la sua domanda all’Istituto superiore di sanità, braccio tecnico-scientifico del Ministero della salute, che svolge compiti di ricerca, sperimentazione, controllo, documentazione e consulenza (in relazione ai test di screening e alle linee guida) in materia di salute pubblica. Ecco la risposta: “Il test HIV non si fa assolutamente di prassi, ma solo in caso di madre positiva al test HIV (cioè “sieropositiva”). Per il test HIV come anche per altri esami è necessario il consenso informato”.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti