Come vestire il neonato

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 26/01/2015 Aggiornato il 25/08/2018

Dal body alle tutine, ogni indumento ha le proprie regole per essere indossato dal piccolo. Con un po’ di pratica e i consigli giusti, vestirlo diventerà facile e rapido… anche per i papà

Come vestire il neonato

Vestire un neonato può sembrare un’impresa difficile, perché si ha paura di far male al bimbo e spesso lui non collabora. Ecco come fare a seconda del tipo di abbigliamento che si vuole mettere al bebè

 

maglietta 1azzurro

Per mettere il body, sistemare il piccolo a pancia in giù, quindi arrotolare il body ad anello e infilarlo dalla testa, passando velocemente sopra il viso.

 

maglietta 2azzurro

Per infilare le maniche, tenere con una mano il polso del bimbo e farlo passare dall’apertura; con l’altra afferrare il pugnetto ed estrarre delicatamente tutto il braccino.

 

allaccia dav 1azzurro

Per mettergli una tutina che si allaccia davanti, distenderla sul fasciatoio, quindi allargare le due metà anteriori e adagiare il piccolo sulla tutina.

 

allaccia dav 2azzurro

Infilare prima i due piedini, uno per volta, fino a coprire tutta la gamba, poi le braccine e, infine, allacciare gli automatici cominciando dall’ultimo.

 

allaccia dietro 1azzurro

Per mettere una tutina ad allacciatura posteriore, slacciarla e porla aperta sopra il corpo del bambino disteso a pancia in su. Poi infilare le gambine e le braccine.

 

allaccia dietro 2azzurro

A questo punto, girare il bambino a pancia in giù per allacciargli gli automatici lungo la schiena e quelli in orizzontale all’altezza del sederino.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Esposizione alla diossina: quali rischi per il feto?
16/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Durante la gravidanza, l'esposizione alla diossina non è particolarmente rischiosa per il bambino.  »

Bimba che sta attraversando i “terribili due anni”
03/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

A due anni il bambino può diventare terribile. E' una fase della crescita sana e naturale che si può affrontare senza soccombere. Basta sapere come è meglio fare.   »

Vaccinazione DTP: è da fare in gravidanza?
02/09/2019 Gli Specialisti Rispondono

Oggi viene considerato opportuno sottoporre le donne incinte al richiamo vaccinale contro difterite, tetano e pertosse affinché il nascituro possa contare su anticorpi sufficienti a proteggerlo, nei primi mesi di vita, dalle tre malattie.   »

Fai la tua domanda agli specialisti