Come vestire il neonato

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 26/01/2015 Aggiornato il 25/08/2018

Dal body alle tutine, ogni indumento ha le proprie regole per essere indossato dal piccolo. Con un po’ di pratica e i consigli giusti, vestirlo diventerà facile e rapido… anche per i papà

Come vestire il neonato

Vestire un neonato può sembrare un’impresa difficile, perché si ha paura di far male al bimbo e spesso lui non collabora. Ecco come fare a seconda del tipo di abbigliamento che si vuole mettere al bebè

 

maglietta 1azzurro

Per mettere il body, sistemare il piccolo a pancia in giù, quindi arrotolare il body ad anello e infilarlo dalla testa, passando velocemente sopra il viso.

 

maglietta 2azzurro

Per infilare le maniche, tenere con una mano il polso del bimbo e farlo passare dall’apertura; con l’altra afferrare il pugnetto ed estrarre delicatamente tutto il braccino.

 

allaccia dav 1azzurro

Per mettergli una tutina che si allaccia davanti, distenderla sul fasciatoio, quindi allargare le due metà anteriori e adagiare il piccolo sulla tutina.

 

allaccia dav 2azzurro

Infilare prima i due piedini, uno per volta, fino a coprire tutta la gamba, poi le braccine e, infine, allacciare gli automatici cominciando dall’ultimo.

 

allaccia dietro 1azzurro

Per mettere una tutina ad allacciatura posteriore, slacciarla e porla aperta sopra il corpo del bambino disteso a pancia in su. Poi infilare le gambine e le braccine.

 

allaccia dietro 2azzurro

A questo punto, girare il bambino a pancia in giù per allacciargli gli automatici lungo la schiena e quelli in orizzontale all’altezza del sederino.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Bimbo ostile allo svezzamento

Quando un bambino rifiuta con ostinazione le prime pappe e qualsiasi altro alimento diverso dal latte, occorre giocare d'astuzia (armandosi di infinta pazienza).   »

Bimba che di notte si sveglia spesso

I disturbi del sonno possono essere ben controllati con la pratica del co-sleepeeng, che consiste nel far dormire il bambino "accanto ai genitori", ma non nello stesso letto.   »

In che settimana di gravidanza si vede l’embrione con l’ecografia?

In genere l'ecografia permette di vedere il bambino (e il suo cuoricino che batte) a partire dalla sesta settimana di gravidanza.   »

Si ammala spesso: è normale che accada?

Febbre, tosse, raffreddore frequenti sono lo scotto che i bambini pagano alla socializzazione. Non sono preoccupanti: alla fine, nonostante questo, crescono tutti forti e sani. L'unica condizione che deve preoccupare davvero perché espone a pericoli è l'obesità: il resto passa senza conseguenze.   »

Fai la tua domanda agli specialisti