A 10 mesi va bene lo yogurt?

Dottor Leo Venturelli Pubblicato il Aggiornato il 31/07/2018

Se il bambino non vuole il latte artificiale, si può senz'altro offrirgli come alternativa lo yogurt.

Una domanda di: Elisa
Mio figlio ha 10 mesi e l’ho sempre allattato io ma da un mese non ho latte
sufficiente.
Volevo integrare con del latte artificiale, ne ho provati vari, ma il bimbo
non ne vuole, così ho somministrato dello yogurt intero bianco.
È corretto o cosa potrei fare?
Grazie mille.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Cara mamma, è corretto offrire lo yogurt visto che non vuole latte nel biberon. in alternativa, potrebbe comunque provare a somministrargli il latte artificiale con un bicchiere, ma se non ne vuole sapere gli dia tranquillamente yogurt, ma ci unisca banana frullata o altra frutta oppure uno-due cucchiaini di crema di cereali. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Leo Venturelli
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Neonato a contatto con cuginetti non vaccinati: rischia qualcosa?

Tulle le malattie per cui sono previste le vaccinazione sono altamente pericolose per tutti i bambini, ma per i neonati e per i lattanti ancora di più: se contratte possono, infatti, avere conseguenze drammatiche e irreversibili. E' d'obbligo dunque che i piccolissimi vengano tenuti lontani dai bambini...  »

Marchio C E: occhio alla distanza tra le due lettere!

La semplicità grafica del marchio europeo C E consente a numerose aziende cinesi di aggirare l’ostacolo della certificazione di qualità europea, mediante un escamotage, semplice ma assai efficace: l'utilizzo del marchio alternativo CE (senza spazio tra le lettere), che nella versione cinese significa...  »

Temperatura basale: quale valore se il concepimento è avvenuto?

La temperatra basale esprime le fluttuazioni ormonali che avvengono nell'arco del mese, segnalando sia il periodo dell'ovulazione sia l'eventuale inizio di una gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti