A cosa serve il progesterone?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 22/03/2021 Aggiornato il 27/03/2021

Il progesterone è un ormone prezioso per varie ragioni, tra cui una sorprendente.

Una domanda di: Eleonora
Salve Dottoressa le volevo chiedere di più sul progesterone che ruolo ha
nella gravidanza. Io sono 13+1 e lo sto prendendo per via di perdite di colore
marrone che ho avuto e dovrò prenderlo per 15 giorni.

Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve signora, le rispondo volentieri: il progesterone è l’ormone femminile che sostiene la seconda fase del ciclo (quella che va dall’ovulazione alla mestruazione per intenderci) e, qualora avvenga il concepimento, permette che la gravidanza proceda per il meglio.
La sua prima azione è a livello dell’utero: lo rende adatto ad accogliere l’embrione e allo stesso tempo lo mantiene rilasciato (l’utero è costituito in gran parte da tessuto muscolare).
In caso di minaccia di aborto o di parto prematuro si è soliti prescrivere il progesterone sotto forma di ovuli vaginali o compresse orali proprio per ottenere il rilasciamento uterino e permettere rispettivamente il riassorbimento di un eventuale distacco nella placenta e il proseguimento verso il termine della gravidanza.
Al di fuori dell’utero mi piace ricordare l’azione del progesterone sul tono dell’umore: ha un effetto deprimente. Ecco come mai si tende ad essere così fragili nel periodo che precede la mestruazione (chi non ha bisogno di un po’ di cioccolata per tirarsi su in quei giorni?) e anche in gravidanza!
Ma c’è una spiegazione anche a questo fenomeno (in Natura nulla succede mai per caso!) e sta nel fatto che siamo così sensibili proprio per essere più sollecite nel prenderci cura dei nostri figli, specie se neonati…non è stupefacente?
Spero di averla aiutata, le auguro un buon proseguimento della gravidanza
Cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fimosi dei maschietti: agire con cautela e cognizione di causa è d’obbligo!

04/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

Paradossalmente può essere la manovra che a volte si esegue per favorire lo scorrimento del prepuzio sopra il glande a ostacolare la risoluzione spontanea della fimosi, quindi a peggiorarla.  »

Menarca a 10 anni: è preoccupante?

03/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La prima mestruazione a 10 anni non è un fenomeno significativo dal punto di vista medico, mentre lo è il sovrappeso che probabilmente ne ha favorito la comparsa.   »

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti