A sei settimane non si vede l’embrione

Dottor Francesco Maria Fusi A cura di Dottor Francesco Maria Fusi Pubblicato il 18/03/2021 Aggiornato il 27/03/2021

Solo il passare del tempo permette di stabilire se la gravidanza e o non è in evoluzione.

Una domanda di: Lucia
Ieri ho fatto la prima ecografia a 6 settimane + 0: si è visualizzato il sacco gestazionale
di 11×6 mm con sacco vitellino all’interno. Non è stato visualizzato il polo
embrionale. Il dottore mi ha detto di ritornare tra una settimana.
L’ultima mestruazione risale al 2 febbraio e gli stick di ovulazione hanno dato
picco dal 20 febbraio. Solitamente ho un ciclo di 32 giorni.
Secondo lei come sono le misure? Potrebbe non comparire l’embrione?
Per il momento non ho nessun sintomo di gravidanza, solo stitichezza.

Francesco Maria Fusi
Francesco Maria Fusi

Gentile signora,
il comportamento del ginecologo è stato ineccepibile: in casi come questo solo il trascorrere dei giorni può permettere di capire se la gravidanza sta evolvendo. E’ possibile che tra una settimana si veda l’embrione. Se ciò non dovesse avvenire, saremmo in presenza del cosiddetto “uovo cieco”, quindi di una gravidanza assente. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fimosi dei maschietti: agire con cautela e cognizione di causa è d’obbligo!

04/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

Paradossalmente può essere la manovra che a volte si esegue per favorire lo scorrimento del prepuzio sopra il glande a ostacolare la risoluzione spontanea della fimosi, quindi a peggiorarla.  »

Menarca a 10 anni: è preoccupante?

03/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

La prima mestruazione a 10 anni non è un fenomeno significativo dal punto di vista medico, mentre lo è il sovrappeso che probabilmente ne ha favorito la comparsa.   »

In ansia per quello che non mangerà alla scuola materna

31/07/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

All'asilo i bambini tendono ad accettare di buon grado pietanze che a casa respingono, per imitare i coetanei. L'ingresso in comunità sotto il profilo dell'alimentazione è spesso provvidenziale.   »

Fai la tua domanda agli specialisti