Acido ialuronico in vista del concepimento

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 28/12/2017 Aggiornato il 28/12/2017

L'acido ialuronico non è controindicato né quando si è alla ricerca di una gravidanza né durante i mesi dell'attesa.

Una domanda di: Irene
Gentilissima dottoressa, le volevo chiedere se è sicuro effettuare, da un medico estetico, un filler di acido ialuronico al viso mentre si cerca di avere una gravidanza. Grazie.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Gentile signora, a quanto risulta dalla letteratura scientifica disponibile sul tema, l’acido ialuronico non ha controindicazioni né in gravidanza, né in chi sia alla ricerca della stessa.
L’acido ialuronico è un normale componente del nostro organismo: lo si ritrova anche nell’apparato riproduttore femminile e persino nel latte materno.
Pertanto mi sento di rincuorarla sulla possibilità di effettuare questo trattamento estetico anche se, qualora rimanesse incinta prima di averlo effettuato, potrebbe eventualmente posticiparlo: in gravidanza la pelle, grazie soprattutto all’ormone progesterone, è nel massimo del suo splendore, così come anche i capelli…anche per questo le mamme in dolce attesa sono così belle!
Sperando di averle risposto, le auguro ogni bene in vista del prossimo anno nuovo

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccini tetravalente ed esavalente e possibili effetti indesiderati

06/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Qualsiasi vaccino dà luogo a effetti indesiderati che comunque sono molto meno gravi di quanto potrebbero essere le conseguenze della malattia contro cui vengono effettuati.  »

Bimbo che vuole mangiare solo pochi alimenti

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Occorre stare molto attenti a non trasformare l'ora dei pasti in un momento in cui il bambino tiene in pugno tutta la famiglia e il modo migliore per evitarlo, favorendo un rapporto sereno con il cibo, è mostrare indifferenza se rifiuta una cibo e zero esultanza se, invece, lo mangia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti