Allattamento e supplementazione di vitamine B

Dottor Antonio Clavenna A cura di Dottor Antonio Clavenna Pubblicato il 03/09/2020 Aggiornato il 03/09/2020

L'impiego di integratori contenenti vitamina B1 e B6 è considerato da molti esperti compatibile con l'allattamento.

Una domanda di: Maria
Sto allattando in maniera esclusiva mio figlio di un mese. A causa di lieve carenza di vitamina B12 il medico mi ha prescritto neuraben,
una compressa 2 volte a settimana per 3 settimane. Poiché neuraben contiene anche B1 e B 6 io per scrupolo ho dosato anche queste due vitamine e, mentre
la B1 è nella norma, la B 6 è ai limiti superiori (ho 27, il range è tra 8 e 27). Prendendo neuraben ho paura quindi di andare in lieve sovradosaggio di
B 6. Questo può comportare un problema per il bimbo dato che sto allattando? Nelle mie condizioni assumere neuraben alle dosi consigliate è davvero sicuro anche se sto allattando? Grazie.
Antonio Clavenna
Antonio Clavenna

Gentile Maria,
è verosimile che l’impiego di integratori contenenti vitamina B1 e B6 in allattamento non comporti l’assunzione da parte del lattante di dosi in grado di causare effetti indesiderati, anche in assenza di una carenza materna di queste vitamine. Molti esperti considerano la supplementazione con queste vitamine come compatibile con l’allattamento.
Considerando la dose prescritta (una compressa 2 volte alla settimana) e la durata limitata del trattamento (3 settimane), ritengo che non ci siano motivi per controindicare l’uso in allattamento. Cordiali salute.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Un figlio con il diabete insulino-dipendente: si può?

21/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si voglia affrontare una gravidanza dopo i 40 anni e con il diabete, è opportuno farsi seguire da un centro specializzato.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti