Antistaminico + antibiotico si può?

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 06/06/2018 Aggiornato il 18/11/2019

L'antistaminico può essere somministrato durante una cura antibiotico, in quando i due farmaci non interagiscono in modo significativo.

Una domanda di: Giacomo
Egr. Dottore,
Il mio bimbo di 3 anni ha la scarlattina ed è in cura con Augmentin (6 ml ogni 12 ore). A tratti, durante la giornata, ha forte prurito, la notte si sveglia
ripetutamente e piange grattandosi. In questi casi, posso dargli lo Zirtec? Lui lo ha già preso, è un soggetto allergico, ha avuto in passato episodi di orticaria gigante.
Grazie e cordiali saluti.

Leo Venturelli
Leo Venturelli

Caro papà, sì, può dare al suo piccolo l’antistaminico (lo Zirtec) contro il prurito. Stia tranquillo, non interferisce con l’antibiotico. Mi permetto di aggiungere di tagliare bene le unghie al bambino e di tenerle pulite (anche usando l’apposita spazzolina) per evitare che si ferisca accidentalmente grattandosi. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Dolicocefalia in bimbo di tre mesi: quali conseguenze?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Questo tipo di malformazione cranica comporta un problema quasi esclusivamente di natura estetica.   »

Fai la tua domanda agli specialisti