In attesa delle beta …

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 06/03/2018 Aggiornato il 06/03/2018

Dopo un intervento di procreazione assistita, per scoprire se la gravidanza è in evoluzione si deve attendere di poter effettuare il dosaggio delle beta.

Una domanda di: Veronica
Ho fatto una fivet, e giovedì ho le
beta… Volevo sapere se è normale che la mia temperatura fino a ieri (e per due giorni) di
37 gradi stamattina sia scesa a 36,5…
Vuol dire qualcosa? Devo preoccuparmi e pensare
che tutto sia andato perso?
Tengo a precisare che sto prendendo
progesterone
Grazie cordiali saluti.
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve signora, capisco la sua urgenza nell’avere delle risposte ma, finché non avrà l’esito delle beta, possiamo solo fare delle supposizioni.
A quanto mi ha scritto, immagino lei sia al corrente del fatto che il progesterone aumenta la temperatura basale e, quindi, può essere un sintomo di gravidanza. Nel suo caso, tuttavia, lei sta assumendo progesterone in aggiunta a quello che produce naturalmente il corpo luteo dopo l’ovulazione, motivo per cui il rialzo della temperatura basale può essere meno attendibile per darci notizia di una gravidanza iniziale. E’ possibile che l’abbassamento della temperatura che ha notato stamane sia imputabile alla gravidanza che stenta a decollare, ma non ne siamo assolutamente certi! Inoltre, non mi ha precisato se la temperatura è sempre stata rilevata alla stessa ora e nella stessa sede corporea (ci sono variazioni significative in entrambi i casi!)
Anche se immagino che sia difficile da seguire, mi permetto di darle un piccolo consiglio: cerchi di essere fiduciosa che tutto andrà per il verso giusto! Abbia fiducia nel suo corpo…al di là di quello che si può misurare in termini medici…
Se non sa da che parte iniziare, di solito gli uomini in termini di autostima sono imbattibili: si faccia aiutare dal suo compagno!
A disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto



Concorso riparti con catrice 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo di sette mesi che fa … jumping

03/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Non è una buona idea far saltare il bambino tenendolo sotto le ascelle: molto meglio lasciarlo libero a terra, in attesa che impari a gattonare.  »

Educazione di una piccina: quali istruzioni vanno seguite?

27/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

I bambini non sono robot: non ci si può aspettare che basti impartire una semplice dritta per ottenere i comportamenti desiderati.   »

Fertilità della donna dopo i 40 anni: cosa la influenza?

19/05/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

L'età anagrafica condiziona fortemente la possibilità di concepire. Ma non solo: altri fattori entrano in gioco e tra questi c'è il peso corporeo.  »

Fai la tua domanda agli specialisti