Beta-hCG alte dopo un aborto: perché?

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 01/04/2022 Aggiornato il 01/04/2022

Dopo un'interruzione di gravidanza, le beta-hCG diminuiscono nel sangue, ma molto gradualmente.

Una domanda di: Alessia
Scrivo per chiedere un parere. Ho avuto un aborto alla sesta settimana: ultime beta (2451) con perdite in atto il 25/2 ma con ancora camera e sacco vitellino. L’uno marzo vado a fare eco e l’utero era pulito, completamente svuotato. Ora oggi ho fatto le beta perché continuo ad avere nausea e dolore al seno da 2/3giorni e sono risultate a 14.7. La mia domanda è possono essere strascichi della vecchia gravidanza o può essere una nuova ? Grazie.
Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora, purtroppo non sono un indovino, ma un ginecologo e per rispondere in modo certo alla sua domanda dovrei avere doti da preveggente. Comunque sia, dopo un aborto di solito le beta-hCG diminuiscono, ma non in brevissimo tempo quindi ci può stare che l’ultimo valore sia lo strascico della precedente gravidanza. È altrettanto vero, però, che se non ha avuto attenzioni durante i rapporti sessuali a oggi potrebbe essere iniziata una nuova gravidanza e quindi i valori potrebbero riferirsi a questa. Il modo migliore per capire da cosa dipendono è ripetere il dosaggio delle beta-hCG: se aumentano allora è una nuova gravidanza, se sono stabili o diminuiscono sono riferiti a quella precedente che si è interrotta. Tanti cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Creme solari: si possono usare in allattamento?

24/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante l'allattamento è opportuno usare, all'occorrenza, prodotti per la protezione dai raggi del sole contenenti filtri fisici e non chimici.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti