Beta-hCG: va bene il loro aumento?

Dottor Bruno Mozzanega A cura di Dottor Bruno Mozzanega Pubblicato il 10/09/2019 Aggiornato il 10/09/2019

Dalla sesta settimana in avanti, l'andamento relativo ai valori della gonadotropina corionica umana non è indicativo di buona evoluzione della gravidanza. Dirimente è invece l'ecografia.

Una domanda di: Maria
Gentilissimo dottore, (ultima mestruazione il 26/07/2019). Riepilogando i tre prelievi per il dosaggio della beta-hCGi hanno dato questi risultati: il giorno 27 agosto erano 374.48, il giorno 29 agosto erano 458.06 , il giorno 02 settembre sono 603,74, oggi invece 1620,59. In base agli ultimi dosaggi, secondo lei, come sta procedendo? Non so se ricorda ciò che il mio dottore aveva riscontrato, lieve irregolarità della camera gestazionale. Resto in attesa di un suo riscontro. Ringraziandola anticipatamente per la sua disponibilità, le porgo distinti saluti.

Bruno Mozzanega
Bruno Mozzanega

Gentile signora,
nel referto che mi ha trascritto nulla indica una camera irregolare. È scorretto dire cose che poi non vengono scritte: se non vengono scritte, in genere è perché non si tratta di dati certi, ma allora nemmeno si dicono perché creano solo ansia e incertezze.
L’hCG cresce, seppur lentamente, e – come le ho già detto – una ecografia oggi dovrebbe rilevare embrione e battito cardiaco fetale (BCF è l’acronimo normalmente usato).
Dirimente sarà la prossima ecografia. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tutto è ok, ma la gravidanza non si annuncia

21/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Le ragioni per le quali una donna fatica a rimanere incinta sono numerose: l'età matura è una delle principali.   »

La mia gravidanza si è interrotta subito: quando riprovarci?

16/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Francesco Maria Fusi

Si può cercare un bimbo immediatamente dopo un aborto spontaneo, avvenuto nelle primissime settimane di gravidanza.   »

Sono incinta: posso continuare ad allattare?

14/09/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se lo si desidera, non c'è ragione di smettere di allattare quando inizia una nuova gravidanza.   »

Fai la tua domanda agli specialisti