Bimba che fa …la bimba

Dottoressa Angela Raimo A cura di Dottoressa Angela Raimo Pubblicato il 17/08/2018 Aggiornato il 17/08/2018

A sei mesi di vita non preoccupa che una bambina sia vivace, attratta dall'ambiente circostante e refrattaria ad addormentarsi nel passeggino.

Una domanda di: Eleanna
Ho una bimba di 6 mesi e mezzo. In gravidanza e alla nascita nulla da segnalare. La bimba è molto sveglia circa le cose che le interessano ma si stufa velocemente: raramente si perde via giocando un po’ sola. E poi sgambetta in continuazione tutto il giorno anche durante la pappa nel seggiolone e poi piange per nulla e non dorme nel passeggino anche se ha sonno…
Angela Raimo
Angela Raimo

Cara mamma,
non comprendo bene quale sia il problema. Gli atteggiamenti della sua bambina che descrive sono assolutamente normali e sani: non c’è da aspettarsi che a sei mesi sia già in grado di giocare da sola, mentre è del tutto lecito che richieda attenzione. Per quanto riguarda il passeggino è fatto appunto per passeggiare e non per dormire, quindi non stupisce se non vi si addormenta perché attratta da quanto la circonda. Evidentemente il tempo che trascorre dormendo nel lettino le è più che sufficiente. Aggiungo che questo interesse per l’ambiente è un ottimo segno, non c’è certo da dispiacersene. In relazione allo sgambettare, fa parte delle attività dei bambini, non è nulla di preoccupante. In ogni caso, visti i suoi molti dubbi, le consiglio di esprimerli al pediatra nel corso di una dell visite di controllo perché in questo modo potrà essere meglio tranquillizzata sul fatto che tutto va bene. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sono incinta e non sono immune alla rosolia: è pericoloso fare il vaccino a mio figlio?

28/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dott.ssa Elena Bozzola

Nessuno studio ha mai evidenziato che un bimbo subito dopo essere stato vaccinato contro la rosolia possa trasmetterla. Di conseguenza, anche in gravidanza non si rischia nulla se si hanno contatti con un bambino appena vaccinato.  »

Continue infezioni delle vie urinarie: che fare?

27/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Nel caso in cui si vada incontro a numerose infezioni delle vie urinarie diventa necessario rivolgersi a uno specialista in urologia o uro-ginecologia per farsi indicare il percorso terapeutico più efficace e, quindi, risolutivo.   »

Tutti figli maschi: casualità o genetica?

24/06/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Paolo Gasparini

Ogni fecondazione costituisce una storia a sé e ogni volta si hanno le stesse probabilità di concepire un maschio o una bambina. È, dunque, sempre il caso a "tirare i dadi".  »

Fai la tua domanda agli specialisti