Bimba che vuole solo il seno sinistro

A 15 mesi un bambino si attacca al seno più per consolazione che per necessità nutrizionali in senso stretto, Ecco perché può preferire un solo seno, quello che per qualche ragione gli è più "comodo".

Una domanda di: Veronica
Vorrei un’informazione. Mia figlia ha 15 mesi e da pochi giorni vuole essere allattata solo dal seno sinistro, a cosa è dovuto questo comportamento? Sapete darmi dei consigli?
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Cara mamma,
data l’età della bambina, l’allattamento al seno è più una consolazione e meno un mezzo per nutrirsi (immagino che sia già svezzata da tempo e che assuma una buona varietà di alimenti diversi dal latte). E’ possibile dunque che il seno sinistro sia più “comodo” per sua figlia, che reclami solo questo per una semplice preferenza, per la quale non è facile trovare una spiegazione dal punto di vista pediatrico. Lascerei che scelga, anche se provando a offrirle anche l’altro seno. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.


Scrivi a: Leo Venturelli
Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana
Posso prendere la spirulina per il ferro basso? Meglio di no

E' normale, in gravidanza, che si verifichi una diminuzione dell'emoglobina nel sangue, ma il ricorso alla spirulina è sconsigliato per porvi rimedio. Si deve invece porre grande attenzione alla dieta ed, eventualmente, assumere il ferro (su prescrizione del ginecologo).  »

Richiamo antivaricella: è da fare in vista del concepimento?

Il richiamo della vaccinazione contro la varicella è senza dubbio da effettuare in vista di una gravidanza. E' importante però essere sicure che il concepimento non sia già avvenuto. Ma non è questo l'unico vaccino con cui è bene "essere in regola" prima del concepimento.   »

Non saranno troppo tutti questi vaccini assieme?

Le vaccinazioni mettono al riparo dal rischio che il bambino sia colpito da malattie terribili, che possono mettere a repentaglio la sua vita. I vaccini combinati sono l'opzione migliore, quindi vanno effettuati senza timori, nella certezza che siano una protezione irrinunciabile.   »

Fai la tua domanda agli specialisti