Bimba di 4 anni con valori del sangue alterati

Professor Angelo Michele Carella A cura di Professor Angelo Michele Carella Pubblicato il 27/02/2020 Aggiornato il 27/02/2020

Quando alcuni valori del sangue risultano alterati è opportuno effettuare ulteriori analisi di approfondimento.

Una domanda di: Teresa
Buongiorno dottore. Vorrei sottoporle il caso di mia figlia di 4 anni.
Nell’ultimo periodo è inappetente, molto molto pallida e spesso stanca e fiacca.
Le allego le analisi che le ho fatto fare, mi preoccupano sia la ferritina che la sideremia molto basse e la vitamina B12 così alta.
Premetto che né io né mio marito siamo microcitemici e che prima di un anno di età la bambina ha fatto degli esami del sangue che hanno dato come esito valori nella norma.
Al momento, in attesa di fare chiarezza, le sto dando 4ml al giorno di Ferritin OTI sciroppo.
Ringraziandola anticipatamente le porgo i miei cordiali saluti.
Angelo Michele Carella
Angelo Michele Carella

Cara Signora,
la mia sensazione è che possa trattarsi di una risposta linfocitaria ad un’infezione da virus(delle vie respiratorie, per esempio). Proporrei di fare una valutazione immunofenotipica dei linfociti per avere un quadro più preciso.
Vorrei però segnalare che vi è un incremento di eosinofili che generalmente aumentano in corso di allergie ma anche per la presenza di parassiti. Andrà pertanto effettuata la ricerca di parassiti e loro uova nelle feci. Infine è presente microcitosi eritrocitaria rapportabile ad una carenza di ferro (valutare sideremia, transferrina e ferritina) con una sospetta beta talassemia eritrocitaria che
andrà valutata mediante elettroforesi dell’emoglobina. Mi tenga aggiornato, se lo desidera.
Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Lieve perdita di sangue a inizio gravidanza

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

La gravidanza è un processo in divenire: almeno nelle prime settimane non si dovrebbero trarre conclusioni su come si sta evolvendo, semplicemente in base a una piccola perdita di sangue.   »

Streptococco: dubbi e chiarimenti

06/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Aldo Messina

Le infezioni da streptococco fanno ancora oggi molta paura, per via delle conseguenze (non automatiche!) che potrebbero determinare. In realtà, oggi questo batterio non fa più (tanta) paura.  »

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Fai la tua domanda agli specialisti