Bimba di 9 anni e mezzo: può già avere il menarca?

Professor Gianni Bona A cura di Professor Gianni Bona Pubblicato il 30/08/2021 Aggiornato il 05/09/2021

Non è preoccupante che la prima mestruazioni arrivi a nove anni di età, mentre merita attenzione un peso che a questa età è molto superiore a quello ideale.

Una domanda di: Daniela
Mia figlia ha 9 anni e 5 mesi e oggi, per la prima volta ha perdite di
sangue dalla vagina. E’ alta 1,50 e pesa 50 kg,
Possono essere già mestruazioni?
Siamo tra l’altro in vacanza.
Da mamma sono un po’ preoccupata….
Al rientro meglio fare eco per utero?
Gianni Bona
Gianni Bona

Gentile signora,
senza dubbio può trattarsi del menarca, cioè della prima mestruazione. Ma questo non preoccupa affatto né deve preoccuparla: esiste una familiarità per quanto riguarda l’arrivo della prima mestruazione e, quindi, l’inizio della pubertà: è probabilmente, dunque, che in famiglia si siano già verificati simili anticipi. Quello che invece merita attenzione è il peso di questa bambina, decisamente superiore a quello che dovrebbe avere, pur tenendo conto della statura. Credo che sia opportuno confrontarsi al più presto con il pediatra su questo punto, per stabilire in accordo con lui una strategia alimentare non già che faccia dimagrire la bambina ma che arresti l’evidente tendenza ad aumentare troppo di peso. Per raggiungere l’obiettivo è d’obbligo che tutta la famiglia mangi allo stesso modo. Mi spiego meglio, con un esempio generico: non si può pensare di non offrire il dolce a fine pasto a un bambino se il resto della famiglia lo consuma abitualmente. In generale, per controllare il sovrappeso di un bambino basta eliminare i fuori pasto, i dolciumi, i succhi di frutta e le bibite zuccherate, le patatine fritte, le salse. Sì invece alla verdura e ai carboidrati complessi (pane, pasta, riso) sempre però proposti in quantità ragionevoli. Anche le proteine di origine animale, carne, uova, formaggi, vanno servitie senza esagerare, alternativamente alle proteine di origine vegetale (lenticche, fave, ceci, fagioli). La frutta va offerta con moderazione, vale soprattutto per fichi, uva, cachi, tanto per citare la più zuccherina. E’ importantissimo inoltre che la bambina faccia movimento: camminare, correre, saltare, andare in bicicletta vanno benissimo e possono essere praticati sempre. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Fontanella anteriore chiusa in una bimba di 4 mesi: è preoccupante?

20/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Carlo Efisio Marras

Se l'accrescimento della circonferenza cranica è regolare e se lo sviluppo neuropsicologico è adeguato all'età, la chiusura precoce della fontanella non deve destare alcuna preoccupazione.   »

Come togliere il seno a un bimbo di 18 mesi (difficile da gestire)?

15/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Banale eppure risolutivo: per smettere di allattare, quando diventa un peso insostenibile, basta non offrire più il seno e passare alla tazza.   »

Quarto cesareo: ci saranno problemi?

13/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un quarto cesareo è sempre un intervento difficile per i medici, perché è possibile che i precedenti abbiano lasciato aderenze tra i tessuti uterini e gli organi circostanti, ma questo non significa che non possa andare comunque tutto per il meglio.  »

Bimbo di 4 mesi con fossette nella piega interglutea: c’è da preoccuparsi?

12/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

E' davvero raro che una piccola anomalia in prossimità dell'ano che vari specialisti hanno considerao priva di significato dal punto di vista medico possa essere la spia di spina bifida.   »

Bimbo con dolore forte al lato sinistro dell’addome

05/09/2021 Gli Specialisti Rispondono di Professoressa Annamaria Staiano

La causa più frequente di un dolore intenso nella parte alta e sinistra dell'addome è quella che i pediatri americani definiscono "stitichezza occulta".  »

Camera gestazionale piccola: c’è da preoccuparsi?

16/08/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se le dimensioni dell'embrione sono giuste per l'epoca, possono non essere significative quelle della camera gestazionale.  »

Fai la tua domanda agli specialisti