Bimba di cinque mesi che assume ateggiamenti insoliti

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 20/12/2021 Aggiornato il 20/12/2021

Se determinati atteggiamenti che costituiscono un cambiamento rispetto al consueto persistono, destando preoccupazione, è opportuno rivolgersi al pediatra per un controllo.

Una domanda di: Chiara
Ho una bimba di 5 mesi. Da qualche giorno la mia bambina sta frequentando il nido. Mi preoccupa il fatto che al nido dorme spesso, invece a casa è sempre molto attiva e diciamo che a casa dorme poco durante il giorno. La notte ha sempre dormito dalle 21 alle 6 e mezza/7 la mattina. Oggi ho notato che non incrocia lo sguardo con noi adulti come se fosse disinteressata invece se le propongo un gioco luminoso o un gioco che suona lo guarda e allunga le mani come se lo volesse prendere. Mi dovrei preoccupare?

Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile signora,
direi che c’è da aspettare qualche giorno per capire se gli atteggiamenti diversi della piccola sono legati a stanchezza, novità nelle nuove situazioni ambientali, tensione, cioè a quanto può determinare un forte cambiamento qual è per un bambino iniziare a frequentare il nido. Comunque controlli che specie con lei che è la mamma la piccola sorrida, segua il suo viso, si lasci coccolare. Lo verifichi in particolare quando è a casa dal nido, quindi nei fine settimana. Di più non posso dirle, né tanto meno posso stabilire se lei debba preoccuparsi o no, dato che non ho modo di visitare la bambina. In generale, se qualcosa negll’atteggiamento di sua figlia non la convince, non esisti a chiedere al pediatra un controllo perché è sempre opportuno non sottovalutare la sensazione di “qualcosa che non va” avvertita da una mamma. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Assorbenti interni: li può usare una ragazzina di 11 anni?

16/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Sara De Carolis

Non ci sono controindicazioni mediche all'uso degli assorbenti interni fin dalla prima adolescenza. Va tenuto presente, però, che per applicarli correttamente la ragazzina deve imparare a conoscere bene la propria anatomia.   »

Bimbo di tre anni che dà testate e pizzicotti quando è contento

15/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Ci sono gesti che compie il bambino che è opportuno impedire: per farlo occorrono toni e atteggiamenti di affettuosa determinazione.   »

Lo zucchero è vietato in assoluto ai bambini?

14/08/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Alimenti e bevande contenenti lo zucchero che si usa normalmente in cucina a scopo dolcificante non sono vietati in assoluto, ma non è certo opportuno concederli ogni giorno. In un'ottica di dieta sana devono essere introdotti solo occasionalmente (e questo vale anche per gli adulti).   »

Fai la tua domanda agli specialisti