Bimbo che vuole il latte in piena notte

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 03/01/2021 Aggiornato il 03/01/2021

Per eliminare la poppata notturna, si può tentare di proporre al bambino una cena più sostanziosa. Ma se non basta, può non essere conveniente ricorrere a soluzioni drastiche.

Una domanda di: Veronica
Mio figlio ha un anno, fa i suoi pasti normali, cena alle 7.30, alle 23 prende il biberon con due biscotti, ma alle 3.30 si sveglia che vuole
mangiare. Ho provato con camomilla e acqua ma nulla, strilla finché non gli do
il latte. Ha da poco avuto un’infezione intestinale e gli ho datomil latte di
soia o di riso, poi il latte senza lattosio, ora sono 2 giorni che sta riprendendo il
suo latte novalac 2. Dopo la poppata dorme.
Sono sfinita non so più che fare.
Grazie.

Leo Venturelli
Leo Venturelli

Gentile signora,
sento che è molto stanca ed esasperata, non è certo questo il momento per ricorrere a soluzioni drastiche che potrebbero peggiorare la sua situazione emotiva e rendere più faticose le dinamiche familiari. Per ora assecondi la presunta fame notturna del bambino, eventualmente offrendogli il latte più diluito, per diminuire le calorie che introduce di notte. Comuqnue sia per ora lasci le cose come stanno, punti piuttosato a riprendere lei il sonno rapidamente, per non accumulare troppo stress a causa di questi risvegli notturni.
Più avanti proverà a dare il biberon con 50 per cento di latte e 50 per cento di acqua. Poi, sempre gradualmente, potràò rpovare a sostituirlo con acqua (poca) o con piccole quantità di acqua e camomilla. Adesso cerchi anche di offrirgli una cena più sostanziosa.
Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Reazioni sulla pelle dopo il vaccino anti-Covid

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Rocco Russo

Le eventuali reazioni locali all'inoculazione del vaccino possono essere controllate con pomate a base di antistaminico.  »

Feto un po’ più grande rispetto all’atteso

12/04/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Gaetano Perrini

La gravidanza può essere ridatata grazie a quanto rilevato con la prima ecografia.   »

Smettere di allattare e sensi di colpa

27/03/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Le mamme sono specializzate in sensi di colpa, ma forse riuscirebbero a nutrirne di meno se solo acquisissero la consapevolezza che la tristezza e l'ansia che ne derivano non fanno bene alla serenità del bambino.   »

Fai la tua domanda agli specialisti