Bimbo stanco della solita pappa: cosa proporgli?

Dottoressa Lisa Mariotti A cura di Dottoressa Lisa Mariotti Pubblicato il 16/11/2020 Aggiornato il 16/11/2020

Non ci sono più le indicazioni rigide di un tempo, per quanto riguarda l'introduzione degli alimenti, quindi è senz'altro possibile assecondare i gusti del bambino.

Una domanda di: Maria Teresa
Ho un bimbo di 8 mesi e mezzo. Vorrei sapere che tipi di verdure posso dare al bimbo? Per ora preparo il solito brodino con carote, patata e zucchina, a volte integro con spinaci, zucca, poi ci aggiungo farina di mais e tapioca, semolino, miglio, riso. Credo che il piccolo si sia stancato, cosa posso dargli?
Lisa Mariotti
Lisa Mariotti

Cara mamma,
rispetto al passato non ci sono più indicazioni rigide sui tempi di introduzione degli alimenti, tuttavia il suggerimento è di introdurre gli alimenti uno alla volta in modo da individuare eventuali reazioni avverse ma anche per permettere al bambino di abituarsi a un gusto nuovo alla volta. La base della prima pappa è il brodo vegetale che può essere preparato utilizzando sia verdure fresche che omogeneizzati/liofilizzati. Di solito si inizia con patate carote e zucchine e poi si varia stando attenti alle verdure a foglia verde, come spinaci, bietole ecc. per il maggior contenuto di nitrati. Una volta introdotta la prima pappa e quando questa viene assunta volentieri allora si possono iniziare a fare cambiamenti. Per quanto riguarda le verdure, anche in questo caso non ci sono più scalette rigide di introduzione ma le verdure possono essere cambiate progressivamente in base alla scelta materna, alle abitudini culturali e all’accettazione del bambino, per cui dalle iniziali patate, carote e zucchine si proporranno gradualmente anche erbette e lattuga, carciofo, finocchio, zucca, barbabietola rossa etc. Il consiglio è sempre quello di utilizzare verdura e frutta di stagione. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di tre anni che dà problemi (ma non ne ha)

14/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

E' normale che una bambina voglia sempre stare con la mamma o che a volte faccia gesti che agli occhi di un adulto appaiono inappropriati, mentre di fatto non esprimono nulla di significativo.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Mi aiutate a togliergli il pannolino?

07/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

Pazienza, perseveranza, leggerezza, disponibilità servono tutte quando arriva il momento di aiutarlo a dire addio al pannolino (anche per la cacca).   »

Fai la tua domanda agli specialisti