Bradicardia fetale: ci sono rischi?

Dottoressa Patrizia Mattei A cura di Dottoressa Patrizia Mattei Pubblicato il 24/03/2023 Aggiornato il 24/03/2023

Durante la gravidanza, il battito rallentato del cuoricino non causa danni al feto però può essere espressione di qualcosa che non va.

Una domanda di: Claudia
Sono in gravidanza da 7 settimane. Ho già fatto due ecografie e il feto risulta in entrambe bradicardico. Nella prima i battiti rilevati erano circa 50-60 nella seconda 100. Che probabilità ci sono che il cuorino cominci a battere regolarmente e soprattutto senza causare danni al feto? Grazie.
Patrizia Mattei
Patrizia Mattei

Gentile signora, la bradicardia fetale può essere indice di una gravidanza difettosa che potrebbe interrompersi spontaneamente. Non danneggia l’embrione, piuttosto può essere un sintomo di qualcosa che non va. Occorre semplicemente stare a vedere se e come evolve la gravidanza ripetendo delle ecografie. Le faccio comunque tanti auguri.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mal di schiena dal collo alla zona lombare in gravidanza: cosa può essere?

26/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le cause del mal di schiena possono essere varie e vanno dalle cattive posture, all'utilizzo di calzature poco ammortizzate fino ai colpi d'aria e all'accumulo di stress.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Gemelli: è possibile averli solo se c’è familiarità?

20/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

La gravidanza gemellare non è affatto legata alla familiarità, ma è un evento occasionale che può riguardare qualsiasi donna,   »

Fai la tua domanda agli specialisti