Camera gestazionale grande: quali rischi?

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 05/06/2021 Aggiornato il 05/06/2021

Una dimensione della camera gestazionale superiore all'aspettatva non è significativa se la dimensione del feto è nella norma.

Una domanda di: Anna
Buongiono dottoressa, sono incinta di 9 settimane e 4 giorni. Ultima mia
mestruazione vera e propria 13 febbraio 2021, ma il dottore alla prima visita
me l’ha ridatata al 27 marzo 2021. Comunque alla prima ecografia c’era una camera
gestazionale troppo grande rispetto all’embrione. Alla seconda ecografia
fatta a circa 7 settimane sembrava che la situazione fosse migliorata, ieri
invece di nuovo una doccia fredda la camera è sproporzionata e molto più
grande dell’embrione. Il dottore mi ha consigliato di fare le analisi del
dna fetale ma se le analisi dovrebbere uscire bene quali rischi può avere
il mio bambino?
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve signora, guardi…per poterle dare un parere scientificamente fondato avrei bisogno di vedere i referti almeno delle due ultime ecografie che ha effettuato.
Credo sia un dato di rilevanza minore la dimensione della camera gestazionale in confronto a quella dell’embrione.
Siccome lei è stata ridatata con l’ecografia e risulta di 9 settimane compiute, mi aspetto che il suo bimbo abbia una lunghezza CRL (ossia dalla testa al sederino) compresa tra 22 e 29 mm. Invece la camera gestazionale dovrebbe essere grande 40 millimetri (ma è un valore medio!).
Ammetto che non mi sarebbe venuto in mente di indicarle l’esame del DNA fetale soltanto per una camera gestazionale più spaziosa del previsto…
Specie nel primo trimestre mi sembra già una gran cosa che il bimbo abbia il cuore che batte all’impazzata e che cresca regolarmente una volta stabilito quando è avvenuto il concepimento…non crede?
Resto a disposizione se desidera, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Tic in una bimba di tre anni e mezzo

17/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

In presenza di tic che compaiono all'improvviso è buona regola prima di tutto effettuare alcuni specifici esami del sangue e un tampone faringeo per la ricerca dello streptococco.  »

Bimba di 18 mesi che non vuole più il latte

16/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

A svezzamento completato, il latte non è più indispensabile: come ottima alternativa c'è lo yogurt.   »

Una gravidanza dopo aver smesso l'”anello”: quanto ci vuole?

13/06/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisabetta Canitano

La possibilità di rimanere incinta dopo aver smesso la contraccezione ormonale varia da donna a donna: generalizzare non si può.  »

Fai la tua domanda agli specialisti