Carne tutti i giorni a svezzamento iniziato?

Dottor Leo Venturelli A cura di Dottor Leo Venturelli Pubblicato il 03/05/2019 Aggiornato il 03/05/2019

La carne non andrebbe offerta al bambino più di quattro volte alla settimana e, più in generale, non va prposta in associazione con altri alimenti proteici.

Una domanda di: Maria
Premesso che sono molto attenta all’alimentazione di tutta la famiglia, e che mio figlio sin da subito ha gradito le pappe, nonostante allatti al seno, mi chiedevo se era giusto far assumere ogni giorno la carne nella pappa. Io solitamente la preparo così:
200 ml di brodo vegetale, due cucchiai di verdura passata, 3 cucchiai da tavola di crema di cereali (li alterno sempre), 40 gr di omogeneizzato di carne, un cucchiaino di olio, una spolverata di parmigiano. La domanda è: ma la carne tutti i giorni? Oggi avevo pensato di mettere al posto della carne le lenticchie omogeneizzate. Altre mamme mettono le lenticchie nel passato di verdure e aggiungono comunque il vasetto di carne. Come è giusto fare? Il pesce non l’ho ancora introdotto.
Leo Venturelli
Leo Venturelli

Cara mamma,
il criterio generale è di non associare due alimenti proteici di diversa origine, quindi se mette le lenticchie non deve proporre il formaggio o la carne o l’uovo e così via … Per quanto riguarda l’olio, è meglio usare l’extravergine di oliva nella dose di due cucchiaini per pasto. La carne non andrebbe offerta più di 4 volte a settimana. L’ uovo può essere proposto 2 volte a settimana, i legumi (le lenticchie e i fagioli decorticati inizialmente sono consigliabili) 4 volte a settimana, i formaggi 4 volte a settimana, il pesce due volte la settimana. Il pesce può essere offerto fin dall’inizio dello svezzamento così come i legumi. Non è dunque consigliabile mettere il parmigiano quando si danno carne e pesce. Varietà deve essere la parola d’ordine, perché proporre tanti alimenti diversi favorisce la possibilità che il bambino negli anni a venire apprezzi un’alimentazione salutare (ricca di frutta e verdura, povera di grassi di origine animale e di zucchero semplice). Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Ansia alla vigilia del parto

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Un'ansia lieve è normale in vista del parto. Solo se presenta le caratteristiche di un disturbo psichiatrico è necessario chiedere aiuto a uno specialista.  »

Seno gonfio in una piccolissima

16/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Un lieve rigonfiamento delle mammelle è fisiologico nei primi mesi di vita: è definito "telarca dei neonati".  »

Fai la tua domanda agli specialisti