Bagnetto pre-notte

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 12/07/2013 Aggiornato il 12/07/2013

Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini

Una domanda di: gabry e aurora
Buongiorno, volevo chiederle: quanto tempo deve passare tra la pappa e la doccia/bagno per un bimbo di 20 mesi?
In genere ho l'abitudine di farglielo fare dopo cena per rilassarlo un po'. Grazie mille. Cordiali saluti

Deve evitare chiaramente di immergerlo in acqua fredda in modo repentino dopo il pasto, questo vale sia per i bambini che per gli adulti… Un bagno tiepido rilassante prima di dormire può andare bene, anticipando leggermente la cena. In media la cena dei bambini piccoli è intorno alle 19/19:30 e i bambini vanno a dormire in modo variabile, anche se sarebbe ottimale intorno alle 21:00, quindi con un intervallo abbastanza sufficiente.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimbo che si sveglia piangendo: cosa può essere?

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

A fronte di un improvviso cambiamento nei ritmi del sonno è opportuno prima di tutto escludere la presenza di un disturbo fisico.   »

Sull’intervallo tra due vaccini vivi attenuati

22/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

La somministrazione di due vaccini vivi attenuati a una distanza inferiore alle 4 settimane può compromettere l'efficacia del secondo vaccino.  »

Iperattivita e prodotti omeopatici

16/02/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'iperattività (se di iperattività si tratta davvero) è segno di una malattia seria, non si può pensare di affrontarla con il fai-da-te.   »

Fai la tua domanda agli specialisti