Diarrea in bimba di un anno

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 30/12/2013 Aggiornato il 04/12/2019

Mi chiamo Amalia, ho una bambina di un anno che dal giorno di Natale ha problemi di diarrea. Il pediatra mi ha dato 10 gocce al giorno di Dicoflor ma non ci sono ancora miglioramenti... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini

Una domanda di: sofiar2013
Buonasera e buone feste dottoressa. Mi chiamo Amalia, ho una bambina di un anno che dal giorno di Natale ha problemi di diarrea. Il pediatra mi ha dato 10 gocce al giorno di Dicoflor ma non ci sono ancora miglioramenti. C’è qualcosa di più efficace che posso darle? In più ha il sederino molto arrossato e le fa male. Per l’arrossamento metto la pomata Travocort ma non fa in tempo ad assorbirsi che devo cambiare nuovamente la bambina! Le sto dando anche il latte Zymil che contiene poco lattosio al posto del latte di crescita Mio. Attendo risposta e rinnovo i saluti e gli auguri.

Se la diarrea dura più di 7-10 giorni le consiglio di effettuare una coprocoltura (l’esame delle feci) per valutare il germe che ha creato l’infezione. Se l’esame è negativo ma il problema continua, allora valuterà insieme al suo pediatra se sono necessari accertamenti su cause di malassorbimento intestinale come la celiachia. Se il sospetto è quello infettivo concordo sui fermenti lattici. Consiglio una dieta astringente e una buona reidratazione orale con sali minerali. Ne parli con il pediatra perché esistono anche latti antidiarroici specifici e trattamenti farmacologici sintomatici per ridurre le scariche di diarrea. Per il sederino molto arrossato, potrebbe trattarsi di candida perianale e il trattamento che sta seguendo con una crema antimicotica applicata localmente va benissimo. Buone Feste.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.



Concorso riparti con catrice 2020

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Sovrappeso: è di ostacolo alla fertilità? Assolutamente sì

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Molti chili di troppo interferiscono sull'attività delle ovaie, a volte al punto da causare la formazione di ovociti difettosi, che non possono essere fecondati.   »

Stereotipie o conseguenze del lockdown?

29/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dott. Leonardo Zoccante

E' verosimile che i forti cambiamenti imposti dall'isolamento a cui ha costretto la pandemia abbiano influito sul comportamento dei bambini, tuttavia ci sono manifestazioni anomale che potrebbero essere spia di altro.   »

Coronavirus: indebolito o no? E le scuole riapriranno?

12/06/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Matteo Bassetti

Il Sars-CoV-2 è andato senza dubbio incontro a modificazioni che l'hanno reso meno aggressivo. Così è verosimile che a settembre bambini e adolescenti potranno (finalmente) tornare a scuola.  »

Fai la tua domanda agli specialisti