dolori diffusi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 29/07/2013 Aggiornato il 29/07/2013

Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini

Una domanda di: pianos5
Buonasera, ho un bimbo di 10 anni che da circa 3 mesi, dopo un attacco influenzale, ha dolori in tutto il corpo: quando fa le scale o cammina un po', se lo accarezzi prova sensibilità, se lo abbracci sente dolore. Lo abbiamo portato all'ospedale Bambin Gesù dove ha fatto esami del sangue più scintigrafia con esito negativo. Hanno consigliato un fisioterapista e uno psicologo (i piccoli doloretti che avverte sono amplificati). Mi domando, però, perché dovrebbe avere dei doloretti? Dicono di non preoccuparsi… Inoltre soffre di bruciore da almeno 6-7 mesi quando urina. Gli si formano in continuazione delle secrezioni. Ha fatto tamponi uretrali, esami urine ma non è risultato niente di rilevante. Penso che abbia usato quasi tutte le pomate esistenti e diversi medicinali ma persiste il dolore. Mi è stato raccomandato di farlo bere molto. Cosa potrebbe consigliarmi? Sono seriamente preoccupato. La ringrazio, saluti

Salve, non è semplice rispondere perché non posso visitare il bambino e non ho davanti a me tutti gli esami eseguiti…. La prima cosa che mi viene da pensare… È stata esclusa un'infezione da streptococco? È noioso, molto noioso alcune volte e parte banalmente con una tonsillite. Avranno, immagino, indagato anche le malattie di ordine reumatico… Ho davvero pochi elementi, ma credo che sia in ottime mani.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccino anti-Coronavirus: è davvero una fake-news che causi infertilità?

13/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Luca Cegolon, MD, MSc, DTM&H, PhD

Nel Web circolano bufale a volte così ben confenzionate da diventare credibili anche per persone competenti. Documentarsi sempre in modo meticoloso, prima di dare credito a ipotesi che mettono in discussione le scelte delle autorità sanitarie è quanto di meglio si possa fare per non cadere nelle tante...  »

Bimba di (quasi) tre anni che ripete frasi e parole

11/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

L'ecolalia potrebbe costituire un segnale d'allarme qualora si associasse ad altri comportamenti anomali. Altrimenti è solo una delle modalità per apprendere e consolidare il linguaggio.   »

Sentimenti contrapposti verso il nuovo papà

03/01/2021 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Luisa Vaselli

Quando entra una nuova figura maschile nella vita di un bambino piccolo, può accadere che si instauri una relazione in cui non tutto fila sempre liscio. Ma del resto può succedere anche con il papà biologico.   »

Fai la tua domanda agli specialisti