dolori diffusi

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 29/07/2013 Aggiornato il 29/07/2013

Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini

Una domanda di: pianos5
Buonasera, ho un bimbo di 10 anni che da circa 3 mesi, dopo un attacco influenzale, ha dolori in tutto il corpo: quando fa le scale o cammina un po', se lo accarezzi prova sensibilità, se lo abbracci sente dolore. Lo abbiamo portato all'ospedale Bambin Gesù dove ha fatto esami del sangue più scintigrafia con esito negativo. Hanno consigliato un fisioterapista e uno psicologo (i piccoli doloretti che avverte sono amplificati). Mi domando, però, perché dovrebbe avere dei doloretti? Dicono di non preoccuparsi… Inoltre soffre di bruciore da almeno 6-7 mesi quando urina. Gli si formano in continuazione delle secrezioni. Ha fatto tamponi uretrali, esami urine ma non è risultato niente di rilevante. Penso che abbia usato quasi tutte le pomate esistenti e diversi medicinali ma persiste il dolore. Mi è stato raccomandato di farlo bere molto. Cosa potrebbe consigliarmi? Sono seriamente preoccupato. La ringrazio, saluti

Salve, non è semplice rispondere perché non posso visitare il bambino e non ho davanti a me tutti gli esami eseguiti…. La prima cosa che mi viene da pensare… È stata esclusa un'infezione da streptococco? È noioso, molto noioso alcune volte e parte banalmente con una tonsillite. Avranno, immagino, indagato anche le malattie di ordine reumatico… Ho davvero pochi elementi, ma credo che sia in ottime mani.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Vaccinazione in bimba di 5 anni: ci sono pericoli se la mamma è incinta?

04/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante la gravidanza non ci sono rischi se si sottopone il primogenito alla vaccinazione contro difterite-tetano-pertosse-poliomielite.  »

A 9 mesi legumi sì o no?

03/08/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Chiara Boscaro

I legumi possono essere introdotti nell'alimentazione del bambino a partire dal sesto mese di vita, a patto che siano decorticati.   »

Bimba di due anni problematica: ma lo è davvero?

27/07/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Angela Raimo

Ci sono casi in cui non è il bambino a essere particolarmente difficile da gestine, ma i genitori a nutrire aspettative sul suo comprotamento che lui, per via della sua età, non può (ancora) soddisfare.  »

Fai la tua domanda agli specialisti