Pianto neonata 3 mesi dopo coliche

Redazione A cura di “La Redazione” Pubblicato il 14/07/2014 Aggiornato il 13/02/2015

Sono Chiara, mamma di un bimba di 3 anni e di una di appena 3 mesi. Premetto che non sono una mamma apprensiva, la piccola mangia ancora ogni 4 ore: un po' l'allatto e due poppate le facciamo con il latte artificiale Nidina anticoliche. Ha cominciato a soffrire di coliche... Risponde: Dottoressa Alessia Bertocchini

Una domanda di: chiara76
Buongiorno, sono Chiara, mamma di un bimba di 3 anni e di una
di appena 3 mesi. Premetto che non sono una mamma apprensiva, la piccola mangia ancora ogni 4
ore: un po’ l’allatto e due poppate le facciamo con il latte artificiale Nidina
anticoliche. Ha cominciato a soffrire di coliche subito dopo la terza
settimana.. purtroppo piange molto spesso e da una settimana circa il pianto
è diverso, sembra che abbia proprio male alla pancia, fa molta aria ma
nonostante tutto piange e si dispera (pianto che non dura molto come durava
per le coliche, non inconsolabile con gambine tese ). Non capisco cosa possa
essere…ha qualche idea ? Che sia qualcosa di più serio delle coliche?
Solitamente piange dopo un paio d’ore dalla pappa.. oppure dopo 10 minuti.
Grazie per l’attenzione

Le coliche gassose dovrebbero diminuire al terzo mese e poi piano piano scomparire. Senza visitare la bambina non è facile capire. Se è cambiato il pianto, indagherei su reflusso gastroesofageo e su infezioni delle vie urinarie e farei visitare la bambina dalla sua pediatra per una valutazione complessiva.

BimbiSani&belli cercherà la risposta che desideri, consultando fonti autorevoli e attendibili.
Il servizio è riservato ai maggiorenni.


Chiedilo a BimbiSani&Belli
Le informazioni contenute in questo sito non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto fra professionisti della salute e l’utente. È pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o specialisti.

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Creme solari: si possono usare in allattamento?

24/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Antonio Clavenna

Durante l'allattamento è opportuno usare, all'occorrenza, prodotti per la protezione dai raggi del sole contenenti filtri fisici e non chimici.   »

Quali regole per prevenire la toxoplasmosi?

19/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le regole che consentono di evitare il contagio da parte del Toxoplasma sono semplicissime ed efficaci.   »

Bimbo di sette mesi con un “buchetto” sopra il sederino: è preoccupante?

16/05/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Alessia Bertocchini

La presenza di una fossetta sacro-coccigea a fondo cieco, se non è associata ad altri segnali che possano far pensare a un problema della colonna vertebrale, non è significativa.   »

Fai la tua domanda agli specialisti