Cisti follicolare e ovulazione

Dottor Claudio Ivan Brambilla A cura di Dottor Claudio Ivan Brambilla Pubblicato il 02/11/2020 Aggiornato il 02/11/2020

Le cisti follicolari non necessariamente impediscono l'ovulazione.

Una domanda di: Agnese
Mi è stata riscontrata una cisti follicolare all’ovaio destro di circa 3 cm. Volevo sapere se xper tutta la sua durata quell’ovaio ovulerà sempre o si bloccherà e ci sarà l’ovulazione solo all’ovaio di sinistra? Poi un’altra info: come faccio a sapere se è stata in questa ovulazione qui o sta lì da qualche mese? Il ginecologo andava di fretta e mi sono
inibita a chiedergli tante cose. Grazie mille.

Claudio Ivan Brambilla
Claudio Ivan Brambilla

Gentile signora,
per prima cosa che le suggerisco di cambiare ginecologo e non perché mi pesa essere io a rispondere alle sue domande, ma perché non va bene che una paziente si senta liquidata in maniera frettolosa e, quindi, mal seguita. Per quanto riguarda le cisti follicolari, sono relativamente comuni nelle giovani donne. In genere si riassorbono spontaneamente ed è difficile che permangano nelle ovaie per periodi lunghi. Per avere la certezza che siano proprio cisti follicolari si ripete l’ecografia circa due mesi dopo averle individuate: l’ecografia va fatta immediatamente dopo la mestruazione. Nel frattempo l’ovulazione avviene. Dire con precione quando si è formata una cisti è praticamente impossibile, a meno che non si abbia la possibilità di confrontare più ecografie effettuate successivamente, a partire da quando la cisti non si era ancora formata, cosa che non mi sembra possibile nel suo caso. Con cordialità.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Perché il bimbo in utero non si vede ancora?

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se l'ovulazione avviene più tardi rispetto all'ipotesi può accadere che l'embrione non sia visibile ecograficamente nell'epoca della gravidanza in cui generalmente lo è già.   »

SOS crisi di pianto inconsolabile

23/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Professor Giorgio Longo

Una volta appurato che il lattante piange per via delle "coliche dei tre mesi", non resta che attendere pazientemente che le crisi a poco a poco diminuiscano fino a sparire. Nella ceretzza che le sue urla disperate sono espressione di forza e di salute.   »

Peso: quale aumento a quattro mesi di vita?

19/11/2020 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Leo Venturelli

L'aumento di peso ha un andamento influenzato da alcune variabili, tuttavia intorno al quinto mese di vita dovrebbe essere doppio rispetto a quello presentato alla nascita.   »

Fai la tua domanda agli specialisti