Collo dell’utero raccorciato in 23ma settimana: che fare?

A cura di Augusto Enrico Semprini Pubblicato il 26/04/2023 Aggiornato il 26/04/2023

Una possibilità da prendere in considerazione quando la cervice tende ad appianarsi è il cerchiaggio: spetta però al ginecologo curante stabilirne l'opportunità.

Una domanda di: Francesca
Sono alla 23 settimana e alla visita mi hanno trovato il collo dell’utero accorciato a 20 mm. Mi curano con progesterone ovuli e integratori e riposo oltre a Monuril per sospetta cistite. Se dopo una settimana il collo è sceso mi ricoverano per somministrazione di cortisone per il feto. Cosa posso fare? Posso aggiungere qualcosa? Ho paura di non accorgermi in tempo delle contrazioni…

Augusto Enrico Semprini
Augusto Enrico Semprini

Cara Francesca,
le procedure che i colleghi hanno messo in atto sono quelle indicate per la sua situazione.
Molti colli dell’utero si comportano in questo modo e pochi proseguono con un andamento che può portare a un parto prematuro.
Una possibilità da prendere in considerazione è quella di un cerchiaggio del collo dell’utero, ovvero il passaggio di una fettuccia di marsilene nello spessore del collo.
È una procedura piuttosto semplice con rischi minimi di poter ledere l’integrità del sacco amniotico o di innescare contrazioni.
Io sarei tranquillo ma non è possibile visitarla a distanza e la miglior condotta clinica deriva sempre da esame digitale del collo insieme al riscontro ecografico. Mi tenga aggiornato, s elo desidera. Cari saluti.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Mal di schiena dal collo alla zona lombare in gravidanza: cosa può essere?

26/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Claudio Ivan Brambilla

Le cause del mal di schiena possono essere varie e vanno dalle cattive posture, all'utilizzo di calzature poco ammortizzate fino ai colpi d'aria e all'accumulo di stress.   »

Si può concepire con un solo ovaio e una sola tuba controlaterale?

23/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Elisa Valmori

Se una tuba è efficiente è possibile che durante l'ovulazione, anche se a carico dell'ovaio controlaterale, si muova dalla sua sede abituale e si allunghi per captare l'ovocita.  »

Gemelli: è possibile averli solo se c’è familiarità?

20/05/2024 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Faustina Lalatta

La gravidanza gemellare non è affatto legata alla familiarità, ma è un evento occasionale che può riguardare qualsiasi donna,   »

Fai la tua domanda agli specialisti