Continui e inutili dosaggi delle beta-hCG

Dottoressa Elisa Valmori A cura di Dottoressa Elisa Valmori Pubblicato il 23/12/2021 Aggiornato il 23/12/2021

Una volta appurato che la gravidanza è iniziata, per sapere se tutto sta procedendo per il meglio è più che opportuno attendere di effettuare l'ecografia che già in sesta settimana può essere estremamente indicativa. Non ha invece senso continuare con i dosaggi delle beta-hCG.

Una domanda di: Simona
La mia ultima mestruazione è stata il il 9/11, il mio ciclo è di 29-30 giorni. Ovulazione accertata al 14mo giorno… Prime beta il 6/12 con valore 74,7 seconde beta 9/12 197,7 ultime beta dopo sette giorni 645,7… Dottoressa le volevo chiedere se c’è speranza di una gravidanza che vada a buon fine… Aspetto una sua cortese risposta…
Elisa Valmori
Elisa Valmori

Salve cara signora, credo ci sia speranza che la sua gravidanza vada a buon fine a patto che non continui a dosare le beta-hCG con questo ritmo! Non so se le abbia eseguite autonomamente o su indicazione di un Curante…in entrambi i casi direi che ci vuole pazienza e la gravidanza con i suoi nove mesi di attesa può essere davvero una palestra per allenarci a dare tempo al tempo, senza farci prendere dall’ansia ma confidando che la Natura faccia il suo corso. Ci tengo a sottolineare che, specialmente nelle prime fasi, noi medici non sappiamo prevedere se una gravidanza andrà o meno a buon fine ma certamente non è saggio dissanguarsi visto che l’anemia può comportare delle conseguenze negative sulla salute della madre e, di conseguenza, su quella del nascituro. Oltretutto senza che serva a qualcosa continuare a farlo: una volta accertata la presenza dell’ormone beta-hCG basta così, non ha senso continuare a dosarlo. Oggi lei dovrebbe essere a 6 settimane di gravidanza, dato che iniziamo a contare i giorni della stessa a partire dall’inizio dell’ultima mestruazione. In teoria a quest’epoca gestazionale si dovrebbero già poter vedere in ecografia sia la camera gestazionale dentro l’utero che l’embrione all’interno della camera. Se siamo in linea con il ciclo mestruale come si presume nel suo caso, dovrebbe addirittura essere già visibile persino il cuoricino al lavoro. Il mio augurio è che lei possa presto sottoporsi ad un controllo ecografico che oltre a non essere invasivo come un prelievo di sangue, sarà di sicuro molto più persuasivo riguardo il suo stato interessante. Spero di averla aiutata, mi scusi se non le ho risposto prima, cordialmente.

Il parere dei nostri specialisti ha uno scopo puramente informativo e non può in nessun caso sostituirsi alla visita specialistica o al rapporto diretto con il medico curante. I nostri specialisti mettono a disposizione le loro conoscenze scientifiche a titolo gratuito, per contribuire alla diffusione di notizie mediche corrette e aggiornate.

Se non trovi la risposta al tuo quesito, fai la tua domanda ai nostri specialisti. Ti risponderemo prima possibile. Fai una domanda all’esperto

Gli Specialisti rispondono
Le domande della settimana

Bimba di due anni con i capelli molto radi

24/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottoressa Floria Bertolini

Nella maggior parte die casi, i capelli dei piccolini diventano più folti con il passare deigli anni, tuttavia se appaiono realmente troppo deboli e mancano in alcuen zone della testa è bene sentire il parere di un dermatologo (in presenza).   »

Menarca in bimba di 9 anni: crescerà ancora?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Professor Gianni Bona

Non è così automatico che l'arrivo della prima mestruazione segni la fine della crescita in altezza.   »

Anticorpi: con che quantità si può rinviare la seconda o la terza dose?

17/01/2022 Gli Specialisti Rispondono di Dottor Fabrizio Pregliasco

A oggi non è ancora stato stabilito quale valore relativo agli anticorpi assicuri una copertura tale da consentire di rimandare (o, peggio, evitare) la vaccinazione.   »

Fai la tua domanda agli specialisti